Giuseppe Alessi

Lazio-Atalanta 2-0: Petkovic ora è a -3 dalla Juve

Lazio-Atalanta 2-0: Petkovic ora è a -3 dalla Juve
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

ROMA, 13 GENNAIO – Succede tutto nel secondo tempo quando le reti di Floccari (68′) e l’autogol di Brivio (77′) decidono un match fino a quel punto equilibrato che nel primo tempo aveva prodotto sbadigli e poco altro. Lo scenario che questa vittoria spiega davanti gli occhi di Petkovic e dei suoi giocatori è tanto invitante quanto insperato fino a sette giorni fa: la Juve che sembrava irraggiungibile è lì, distante appena tre punti.

LA PARTITA
L’avvio del primo tempo vede subito l’Atalanta in attacco: all’8′ Marchetti esegue un miracolo del suo repertorio su colpo di testa ravvicinato di Moralez, pescato però in fuorigioco dall’arbitro. L’Atalanta, molto aggressiva, chiude tutti gli spazi e riparte bene in contropiede. Al 23′ l’occasione capita sul piattone sinistro di Brivio che su cross di Moralez si fa trovare pronto su secondo palo: la retroguardia biancoceleste è pronta e respinge. Il match è frammentato, a scapito dello spettacolo, e finisce per non decollare. Prima del duplice fischio di Peruzzo, è ancora Brivio che si rende pericoloso: la sua botta di sinistro sul secondo palo viene intercettata da Marchetti con la punta delle dita e devia in calcio d’angolo.
Al rientro in campo sono due le novità per i biancocelesti: dentro Floccari e Cana al posto di Candreva e Lulic. Petkovic riposiziona le sue pedine nell’ordine di un 4-3-1-2 che finisce per dare una sferzata alla gara: la Lazio è più viva e più pericolosa. I biancocelesti arrivano con più facilità dalle parti di Consigli e sono vicini al gol con Floccari al 62′; vicinissimi col colpo di testa di Cana (64′), salvato sulla linea da Carmona con un’acrobazia; al 67′ acciuffano il vantaggio: cross di Radu da sinistra, Stendardo devia la palla sulla traversa, Floccari intercetta la palla col braccio destro e insacca. Adesso l’inerzia è tutta dalla parte della Lazio che raddoppia al 77′ quando Brivio è sfortunato a deviare alle spalle di Consigli il pallone crossato da Mauri dalla trequarti. La Lazio, non paga, sfiora il 3-0 quando la punizione di Hernanes finisce contro la traversa. La partita si incattivisce e l’Atalanta finisce in 10 la gara a causa dell’espulsione di Carmona che saltera la gara col Cagliari.

TABELLINO

LAZIO 2 (Floccari 68′, aut. Brivio 77′)
ATALANTA 0

FORMAZIONI

LAZIO (4-5-1): Marchetti; Konko, Biava, Ciani, Radu; Candreva, Hernanes, Ledesma, Mauri, Lulic; Klose. All.: Petkovic.
ATALANTA (4-4-1-1): Consigli; Raimondi, Stendardo, Canini, Brivio; Giorgi, Carmona, Cigarini, Bonaventura; Moralez; Denis. All.: Colantuono.

Giuseppe Alessi

Share Button