Redazione

Cagliari-Genoa 2-1: Sau e Conti firmano la remuntada

Cagliari-Genoa 2-1: Sau e Conti firmano la remuntada
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Daniele Conti capitano del CagliariCAGLIARI, 13 GENNAIO – Si torna a giocare all’Is Arenas che ospita un vero e proprio scontro salvezza. Quart’ultima e terz’ultima le 2 squadre si affrontano in due momenti diversi. Il Cagliari è reduce da 9 partite consecutive senza successo (7 sconfitte e 2 pareggi) ma le ultime prestazioni della squadra sarda fanno ben sperare. Il Genoa è in un ottimo momento di forma, reduce da tre partite senza sconfitte. Del Neri dovrà fare a meno di Vargas e Jankovic infortunati e Immobile squalificato, mentre il Cagliari rinuncia agli squalificati Agazzi e Cossu.

PRIMO TEMPO EQUILIBRATO – Pulga contraddice le indicazioni della vigilia e sceglie ancora Ibarbo al posto di Pinilla per affiancare Sau. Nel Genoa tutto confermato, con Bertolacci che sostituisce Immobile e il neo acquisto Manfredini subito in campo al posto del partente Canini. Il match inizia sotto una copiosa pioggia che impedisce il bel gioco, ma è il Cagliari a fare l’iniziativa. Prima vera occasione su calcio di punizione con Avramov che si supera su Borriello. Le due squadre giocando di contropiede e i più ispirati sono Ibarbo e Nainggolan. La prima vera occasione per il Cagliari arriva da un calcio d’angolo che Avelar sfrutta per impensierire Frey bravo a smanacciare. Il primo tempo si chiude in perfetto equilibrio sempre sotto la pioggia.

TRIONFA IL CAGLIARI – Il secondo tempo si apre con Piscitella che rileva il capitano Marco Rossi, il giovane campano guadagna un calcio d’angolo che si rivelerà decisivo, infatti Eros Pisano svetta più alto di tutti e porta in vantaggio il Genoa. Doccia fredda per i sardi. Al 56′ Nainggolan lancia in profondità Sau che batte Frey con un bellissimo destro sul secondo palo. Non accade nulla fino a quando all’82’ Conti insacca con un gol di testa. All’84’ fallaccio di Seymour su Ibarbo: espulso! Al 93′ Genoa pericolosissimo con Kucka che centra la traversa. Il match termina 2-1.

CAGLIARI 2 (55′ Sau, 82′ Conti)
GENOA 1 (48′ E.Pisano)

Le Formazioni

CAGLIARI (4-3-1-2): Avramov; F.Pisano, Rossettini, Astori, Avelar; Dessena (57′ Thiago Ribeiro), Conti, Ekdal (82′ Nenè); Nainggolan; Ibarbo, Sau (87′ Casarini). A disp.: Anedda, Perico, Del Fabro, Pinilla. All.: Pulga-Lopez

GENOA (4-1-4-1): Frey; E.Pisano, Granqvist, Manfredini, Moretti; Matuzalem (58′ Seymour); Rossi (46′ Piscitella), Kucka, Bertolacci (73′ Floro Flores), Antonelli; Borriello. A disp.: Tzorvas, Donnarumma, Bovo, Sampirisi, Jorquera, Tozser, Melazzi, Said. All.: Del Neri

Ammoniti: Dessena, F.Pisano, Conti (C); E. Pisano, Antonelli (G)
Espulsi: Seymour (G)
Arbitro: Rocchi (Firenze)

Antonio Cafisi

Share Button