Massimiliano Riverso

Parma-Juventus 1-1 Finale

Parma-Juventus 1-1 Finale
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Assist di Paletta per Sansone che brucia Caceres e pareggia. Parma-Juve 1-1

PARMA, 13 GENNAIO – Antonio Conte schiera in attacco Fabio Quagliarella che ha superato in extremis la concorrenza di Matri, con Vucinic pronto a subentrare nella ripresa. Giovinco titolare inamovibile. A centrocampo Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Padoin e Pogba. In difesa Caceres vince il ballottaggio contro Peluso per occupare un posto al fianco dei baluardi Barzagli e Bonucci.

Nel Parma Donadoni opta per uno speculare 3-5-2. Pavarini tra i pali; difesa a tre composta da Santacroce, Paletta, Zaccardo; linea mediana con Biabiany e Gobbi esterni, Valdes metronomo al fianco di Marchionni e Parolo; in avanti il tandem composto da Belfodil e Amauri.

IL FILM DI PARMA-JUVENTUS 1-1 Pirlo 52′, Sansone 77’| Scontri tra tifosi nel prepartita | Le ultime di mercato: Lisandro Lopez

HIGHLIGHTS PRIMO TEMPO

Le squadre fanno il loro ingresso in campo. Il Parma indossa la consueta casacca ufficiale. maglia nera per la Juventus

Parte ora la partita del Tardini, calcio d’inizio dei padroni di casa.
1′ Quagliarella per Giovinco, ma l’ex parmense parte in fuorigioco. Fischia l’arbitro De Marco.
2′ Possesso palla della Juve ma Pirlo sbaglia il passaggio per Lichtsteiner. Rimessa dal fondo per i ducali.
4′ Doppio calcio d’angolo per il Parma: un rimpallo favorisce Paletta che dal limite sfiora la traversa.
5′ Giovinco serve Quagliarella al limite: conclusione da dimenticare.
7′ Siparietto da calcio dilettantistico: due controfalli consecutivi fischiati da De Marco.
8′ Affondo di Giovinco che perde l’attimo fuggente per scagliare il tiro in porta.
10′ Ci prova ancora Quagliarella: palla che impatta sui tabelloni pubblicitari.
Cresce la pressione della Juventus, il Parma adesso stenta a costruire trame di gioco.
14′ Ripartenza velenosa del Parma, Barzagli salva tutto bloccando Parolo.
15′ Scambio tra Gobbi e Amauri, l’esterno prova il tiro dal limite. Troppo alto il tentativo, Buffon controlla
16′ Ancora un tentativo di Quagliarella, che appena è in possesso di palla prova la conclusione a effetto. Il suo sinistro è centrale, Mirante blocca.
19′ Belfodil salta Bonucci, poi prova il tiro da posizione defilata. Buffon attento.
22′ Grande occasione per il Parma: Biabiany trova Belfodil, Caceres si sposta e per poco l’attaccante con un preciso destro a giro non beffa Gigi Buffon.
24′ Prima ammonizione della gara: giallo per Padoin.
L’ex nerazzurro deve ricorrere alle maniere forti per fermare Marchionni dopo un grande slalom.
29′ Prima occasione Juventus targata Pogba: il bolide del talento francese sfiora il palo.
34′ Parma scatenato: Lichtsteiner respinge un tiro di Belfodil quasi sulla linea. Quando accelera la squadra di Donadoni, la Juventus va sempre in difficoltà.
36′ Reazione Juventus. Miracolo di Mirante su Quagliarella: Barzagli trova il campano in maniera fortuita in area, ma il portiere è un ghepardo nell’anticipo in uscita.
39′ Punizione magistrale di Pirlo dai 30 metri: Mirante vola e devia la palla indirizza all’incrocio.
42′ Finale in crescendo della Juventus: Quagliarella dal limite impegna in tuffo Mirante.
43′ Caceres ancora in affanno su Belfodil: angolo per i ducali.
45′ Ultima occasione per la Juventus: Pirlo tira in porta su punizione, la deviazione in angolo di Mirante è inutile perché l’arbitro De Marco manda le squadre a prendere un the caldo.
Al Tardini Parma-Juventus 0-0 al 45′.

HIGHLIGHTS SECONDO TEMPO

Nessun cambio. Si ricomincia sotto la pioggia battente
49′ Intervento sconsiderato di Padoin su Biabiany: l’arbitro De Marco lo grazie, era già ammonito.

52′ Juventus in vantaggio: Andrea Pirlo
Punizione di Pirlo, determinante la deviazione di Biabiany che spiazza l’incolpevole Mirante.

Il Parma ha subito il colpo, bianconeri padroni del campo.
57′ Ennesimo errore di Caceres, Giovinco è costretto a rincorrere Valdes per rimediare all’errore dell’uruguaiano.
60′ Il Parma prova a riorganizzare le idee, si abbassa il baricentro della formazione di Conte.
63′ Quagliarella prova il colpa alla Recoba da centrocampo: Mirante sorpreso ma la palla è alta sopra la traversa.
65′ Sostituzione Juventus: esce Padoin, entra De Ceglie.
66′ Bel lancio di Vidal per Pogba, ma il giovane centrocampista è disturbato da Biabiany che favorisce l’uscita di Mirante.
68′ Sostituzione Juventus: Vucinic rileva Quagliarella.
69′ Prima mossa per Donadoni: Sansone per Amauri.
Cambi in attacco per Donadoni e Conte, esausti Quagliarella e Amauri.
72′ Altro fallo di Marchionni su Giovinco: punizione, quasi un corner ravvicinato per i bianconeri.
Calcia Giovinco, Mirante anticipa Vucinic. Era una preziosa occasione per la Juventus.

77′ Pareggia il Parma: Sansone
Assist di Paletta per Sansone che brucia Caceres e pareggia. Parma-Juve 1-1.

82′ Sostituzione Parma: entra l’ex rosanero Acquah, esce Marchionni.
83′ La Juventus preme sull’acceleratore. Vucinic al tiro per la prima volta: il suo destro debole è controllato da Mirante.
88′ Lichtsteiner mette un pallone insidioso al centro, ma nessuno chiude sul primo palo e il Parma si salva.
Assalto all’arma bianca della formazione di Conte.
90′ Santacroce fa carambolare il pallone su Giovinco, rimessa dal fondo per la squadra di Donadoni.
Tre minuti di recupero.

Pareggio 1-1 tra Parma e JuveNTUS: Sansone risponde a Pirlo. Partita equilibrata e ricca di palle-gol. Campionato riaperto con la Lazio che sale a -3 dai bianconeri.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Parma (4-3-3): Mirante; Zaccardo, Paletta, Santacroce; Rosi, Marchionni, Valdes, Parolo, Gobbi; Amauri, Biabiany.
Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Caceres; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Padoin; Quagliarella, Giovinco.

Share Button