Antonio Fioretto

Ligue 1: il Lione batte il Troyes e vola in testa

Ligue 1: il Lione batte il Troyes e vola in testa
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

TROYES (FRANCIA) – Sembrava il campionato più scontato d’Europa, in realtà si conferma sempre il più combattuto. Dopo il pareggio a reti inviolate del PSG nell’anticipo del venerdì sera, il Lione risponde alla grande andando a vincere sul campo del Troyes nel sabato pomeriggio della 20esima giornata di Ligue 1. Un risultato che lancia gli uomini di Remi Garde in testa alla classifica con due punti di vantaggio sull’armata di Carlo Ancelotti e, temporaneamente, con tre lunghezze sull’Olympique Marsiglia che domenica sera andrà a far visita al Sochaux. Gli equilibri in vetta, in sostanza, dopo qualche settimana di convivenza si rompono.

Allo Stade de l’Aube apre le danze Gonalons dopo 11’, Nivet pareggia prima dell’intervallo ma, a un quarto d’ora dalla fine, arriva la sentenza del difensore classe 1993 Samuel Umtiti. Il Lione vince e sale a 41 punti. Era da cinque stagioni che non arrivava a questo punto della stagione con un bottino così ampio.

GLI ALTRI MATCH  – Importante vittoria del Bordeaux in trasferta contro il Rennes, con gol di Gouffran e Saivet, che permette al Bordeaux di battere una diretta concorrente e portarsi a 32 punti. Il Montpellier piega il Lorient con doppietta di Charbonnier, salendo a 29 punti in graduatoria. Il Brest batte 2-0 l’Evian fuori casa, mentre Nancy e Lille pareggiano per 2-2. Domani in programma Reims-Bastia, Nizza-Valenciennes e Sochaux-Marsiglia.

Antonio Fioretto

Share Button