Orazio Rotunno

Sportcafe Tg24: Galliani blinda Boateng, Cavani spaventa il Napoli, Drogba mission impossible

Sportcafe Tg24: Galliani blinda Boateng, Cavani spaventa il Napoli, Drogba mission impossible
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

MILANO, 12 GENNAIO – Wesley Sneijder è sempre più vicino al Galatasaray di Fatih Terim. Dopo le indiscrezioni delle ultime ore sulla trattativa tra il club turco e il giocatore, sono arrivate le prime parole ufficiale dell’agente dell’olandese Soren Lorby alla stampa turca: “I colloqui sono iniziati e un delegato del club l’ha incontrato. La decisione spetta a lui ma la Turchia sta diventando una meta calda. Se tutto va bene, l’affare si può chiudere entro domenica”.

CAVANI-REAL – Le parole di Luis Cavani, padre di Edinson, non faranno certo piacere ai tifosi del Napoli. “Il Real Madrid? Sarebbe la migliore squadra possibile, l’ideale per mio figlio. Abbiamo sempre ammirato il Real”, ha spiegatoin un’intervista rilasciata a Marca Tv. “Il Real è una squadra che ha almeno dieci occasioni per partita: sarebbe la situazione perfetta per Edi”. Raiola, qualche giorno fa, aveva avvisato: “Pagheranno la sua clausola”.

Lo stessi presidente de Laurentiis aveva ammesso che “in caso di offerte spagnole lascio al ragazzo la facoltà di scegliere”.

Il Napoli, insomma, potrebbe non riuscire a lungo a trattenere il Matador: “Stiamo aspettando di vederlo in una grande squadra, che sia Real, Barcellona o una formazione inglese di altissimo livello”, ha infatti concluso il padre dell’uruguayano.

JUVENTUS-IMMOBILE – Drogba, mission impossible. Su Gabbiadini c’è il “no” del Bologna. La Juventus decide di virare su Immobile, giocatore già per metà bianconero, ora al Genoa. Preziosi ha risposto picche alle richieste di Napoli, Palermo e Fiorentina, oggi in Lega ha ribadito che il suo attaccante non si muoverà, ma Marotta è convinto di avere le armi per convincerlo proponendo il trasferimento in rossoblù di Padoin. Il Genoa vorrebbe Marrone, ma Conte ha posto il veto

IL PUNTO SUL MERCATO DEL MILAN -In Lega Calcio per la scelta del presidente, Adriano Galliani ha fatto il punto sul mercato del Milan, partendo da Kevin Prince Boateng: “Non c’è mai stata un’offerta per lui, se ci fosse stata avremmo detto no”. L’ad del Milan poi ha chiuso le porte a Balotelli: “E’ rimasto Robinho, non compreremo altre punte”. Sulle altre trattative: “Lodi lo abbiamo chiesto e il Catania ha detto di no. Zaccardo è stata un’ipotesi ma è tramontata”.

Sulle fasce difensive non ci saranno movimenti: “Non ci hanno richiesto Antonini, per Abate abbiamo respinto l’offerta dello Zenit, non lo cediamo. Valuteremo il riscatto di Constant più avanti”. Come previsto, in serie A non arriveranno top player: “Non credo ci saranno grandi colpi, per Drogba niente Italia”. Infine, nuova conferma per Allegri: “Ha un contratto fino al 2014. Poi, come al solito, il destino di tutti gli allenatori è legato ai risultati”.

Hanno collaborato Leonardo Andreini, Massimiliano Riverso e Orazio Rotunno

Share Button