Redazione

Calciomercato Sampdoria, idee per l’attacco e movimenti in uscita

Calciomercato Sampdoria, idee per l’attacco e movimenti in uscita
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
BARCELONA-SAMPDORIA TROFEO GAMPER 2012

Roberto Soriano, dopo il gol al Barcellona nel Gamper

GENOVA, 12 DICEMBRE – Il calciomercato è iniziato ma nessuna squadra ha ancora piazzato colpi da capogiro. Si pensa prima a vendere e poi a comprare e, sempre attentissima al bilancio, così farà anche la Sampdoria.
Come lo stesso Delio Rossi ha dichiarato, non ci saranno stravolgimenti o fenomeni, ma solo qualche innesto per completare la rosa e sistemare qualche problema, soprattutto in difesa.

A libro paga ci sono giocatori pressoché inutilizzati, Juan Antonio e Renan su tutti. Hanno estimatori in Serie B, e i due sudamericani potrebbero partire. Varese o Livorno il primo, Cesena il secondo, a cui è stato girato anche Massimo Volta di rientro dal Levante.

Prosegue intanto la trattativa con il Torino per lo scambio Sansone-Pozzi. Sulla punta blucerchiata si è inserito però anche il Siena, orfano di Calaiò e Larrondo, dove potrebbe riabbracciare Iachini.
Altro nome nuovo è quello di Dorlan Pabon, in forza al Parma. Il colombiano, dotato di velocità e buon tiro, non sta rendendo come sperato a Parma e Osti potrebbe tentare questa scommessa, anche se il ragazzo classe ’88 sembra intenzionato a fare ritorno in Sudamerica.

Notizia delle ultime ore, secondo il Corriere dello Sport il Milan avrebbe fatto un sondaggio per Soriano, oltre che per Poli, per svecchiare la rosa e assicurarsi un centrocampo di prospettiva.

Infine è attesa per le prossime ore, massimo lunedì, la risposta degli agenti di Mauro Icardi. C’è ancora distanza tra offerta e domanda, la Samp offre un adeguamento al pari di Obiang e Krsticic a circa 400mila euro, l’entourage dell’argentino ne chiede 100, 150mila in più. Il suo contratto scadrà nel 2015, quindi per ora la dirigenza può attendere. Intanto Edoardo Garrone afferma che il ragazzo non si muove.

Simone Calucci
Twitter: @simoclx

Share Button