Connect with us

Liga

Liga, grande equilibrio dietro Real e Barça

Pubblicato

|

Secondo appuntamento stagionale con la Liga

Madrid, 24 Aprile 2012

Ora che il clasico è passato, e solo l’aritmetica divide il Real Madrid dalla conquista della Liga, si torna a puntare gli obiettivi sulla seconda classifica. Quella dei terrestri, dove ci si gioca l’accesso alle competizioni europee.

La giornata, conclusasi ieri sera con l’incontro tra Osasuna e Malaga, fa registrare un grande passo in avanti del Valencia che, grazie alla vittoria contro il Betis, consolida il suo terzo posto. Il Malaga, propio ieri sera fermato sull’1-1 dall’Osasuna, non riesce a tenere il passo, e pur conservando il quarto posto, oltre all’insidia Levante, deve guardarsi dai ritorni di Athletic Bilbao e Atletico Madrid. Sevilla ed Espanyol invece restano al palo e vedono sempre più lontano e complicato l’approdo in Europa.

Il finale di stagione sarà molto interessante, a partire da questo fine settimana quando il Malaga ospiterà il Valencia per cercare l’aggancio al terzo posto. Turno che in caso di vittoria degli andalusi, ridarebbe speranze anche a chi viene dietro. In particolare al Levante, che contro il Granada ha l’opportunità, in caso di sconfitta del Valencia di portarsi a soli 3 punti dalla qualificazione alla Champions 2012/13.

Andrea Croce

 

 

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending