Vincenzo Arnone

Calciomercato Sampdoria, Juventus e Milan si muovono per Icardi

Calciomercato Sampdoria, Juventus e Milan si muovono per Icardi
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Mauro Icardi, su di lui si muovono Milan e Juventus

Mauro Icardi, su di lui l’interesse di Milan e Juventus

GENOVA, 10 GENNAIO – Potrebbe assumere i contorni del giallo a Genova, sponda blucerchiata, il rinnovo del contratto di Mauro Icardi. La dirigenza del Doria e il procuratore dell’attaccante hanno avuto un incontro interlocutorio questa mattina per l’adeguamento e il prolungamento del contratto che lega l’argentino alla Samp ma il summit è terminato con un nulla di fatto, a causa della differenza tra domanda e offerta sulla cifra da apporre sul nuovo contratto scadenza 2018. La proposta del ds Osti sarebbe un contratto quinquennale a una cifra vicina ai 400mila euro netti a stagione ma il procuratore di Icardi avrebbe preso tempo, probabilmente per due ragioni: una si chiama Juventus, l’altra Milan.

LA DOPPIETTA RIVELATRICE – Ebbene si, la doppietta di domenica contro i bianconeri avrebbe fatto accendere una spia nei pensieri sia di Marotta che di Conte. Il ragazzo ha stoffa e lo ha dimostrato nella sfida più dura e importante della stagione. In casa Juve, poi, l’attenzione è da tempo focalizzata anche sul lungo termine, come testimonia l’acquisto estivo di Pogba e i vari movimenti che hanno portato la dirigenza ad assicurarsi giovani di prospettiva come Leali e Masi. La destinazione sarebbe ovviamente gradita al giocatore ma la volontà della dirigenza della Samp è quella di trattenere il giocatore. Per questo in Corso Galileo Ferraris si fa strada l’ipotesi della comproprietà, con un’offerta che si aggirerebbe intorno ai due milioni di euro per la metà del cartellino del giocatore, che rimarrebbe alla Samp fino al giugno 2014 per “farsi le ossa”.

IL NUOVO PROGETTO MILAN – Se Atene si muove, Sparta non si limita ad assistere. Il patron dei rossoneri, Silvio Berlusconi, nei giorni scorsi ha tracciato la linea da seguire per il nuovo corso della società: puntare sui giovani. Ieri sera contro la Juventus il tridente Bojan-El Shaarawy-Niang è stato quello che ha fatto vedere le cose migliori sul finale di partita, indice che la strada giusta potrebbe essere proprio costellata di giovani talenti. Quindi anche dalle parti di Milano la crescita di Icardi viene seguita con particolare interesse. Ma a differenza della Juventus, il Milan potrebbe volere il giocatore tutto per sè, girandolo semmai solo in prestito sempre alla Sampdoria o ad altre squadre di media classifica.

IL PRESENTE – Fermo restando che sicuramente non ci saranno cambi di maglia durante questa stagione, un eventuale rinnovo del contratto non pregiudicherebbe l’apertura a delle trattative con altri club da parte della dirigenza doriana. Anzi. Consapevoli della probabile esplosione del ragazzo e della sua inevitabile presenza sui taccuini di diversi top team, a Corte Lambruschini la strategia potrebbe essere quella di rinnovare quanto prima il contratto del giocatore, puntando sull’inserimento di una clausola rescissoria nel nuovo accordo, garantendo così, nel medio-lungo termine, una notevole plusvalenza per le casse blucerchiate.

Vincenzo Arnone

Share Button