Antonio Fioretto

Calciomercato Juventus: Llorente si, Jovetic no

Calciomercato Juventus: Llorente si, Jovetic no
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

L'analisi di Sportcafe24 sul mercato della Vecchia Signora. Jovetic dice no, Drogba può arrivare

Fernando Llorente, attaccante dell'Atletico Bilbao

Fernando Llorente, attaccante dell’Atletico Bilbao

TORINO, 8 GENNAIO – Il marchingegno è straordinario, ma non perfetto. Lo si è chiaramente capito domenica pomeriggio. La Juventus resta una squadra fantastica, che ha fatto cose eccezionali. Ma i suoi giocatori non sono robot, nè tanto-meno marziani. Ci sono punti deboli e la maggior parte di essi vengono fuori quando la forma fisica, lo stato motivazionale e la carica agonistica risultano carenti. E allora, meno male che c’è il calciomercato. Marotta e soci stanno lavorando fino allo strenuo delle forze pur di puntellare la rosa e renderla più competitiva, seppur con acquisti mirati e senza follie.

RINFORZO DIETRO  Nonostante sia un reparto affidabile stando ai numeri, l’impressione è che i problemi difensivi legati alla partenza di Lucio, a quella per la coppa d’Africa di Asamoah e all’ infortunio di Chiellini, non possano essere risolti col solo arrivo di Peluso. La strategia della Juventus è quindi quella di acquistare un nuovo difensore. I nomi sono principalmente tre. Il primo è il “solito” Bocchetti, difensore in forza al Rubin Kazan che per una lunga serie di motivi resta il candidato numero uno. Ci sarebbero poi le eventuali seconde scelte, nei nomi di Neto del Siena e Doria, difensore del Botafogo praticamente già acquistato. Per quest’ ultimo solo 20 anni, aumentano le possibilità di vederlo subito in Italia.

ATTACCO Il solito e a tratti stancante ritornello sul top player sta finalmente trovando sviluppi decisivi. Llorente si può considerare già bianconero, ma da Giugno. Per l’immediato, arriva oggi l’ennesima smentita da parte di Jovetic su un possibile futuro in bianconero. A dir la verità le probabilità di vedere il giocatore montenegrino a torino erano già molto ridotte. Resta quindi aperta la sola pista Drogba. Si susseguono continue notizie sulla trattativa. Sembrerebbe che la Juve abbia cercato il blitz in giornata, ma che il giocatore abbia smentito il tutto. Comunque sia, l’ivoriano ex Chelsea resta il più possibile rinforzo per l’attacco bianconero.

Antonio Fioretto

Share Button