Luca Guerra

Tim Cup, questa sera al via i quarti. Le probabili formazioni di Lazio-Catania

Tim Cup, questa sera al via i quarti. Le probabili formazioni di Lazio-Catania
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

All'"Olimpico" in campo i biancocelesti di Petkovic, privi di Marchetti e Dias, e gli etnei di Maran. In palio la semifinale con la vincente di Juve-Milan.

Gonzalo Bergessio, attaccante del Catania

Gonzalo Bergessio

ROMA, 8 GENNAIO- Entra nel vivo la Tim Cup 2012/2013: questa sera avranno il via i Quarti di Finale, con gara unica a eliminazione diretta. Alle 21 scenderanno in campo all’”Olimpico” di Roma la Lazio di Petkovic e il Catania di Maran. I biancocelesti cercano la semifinale che manca dal 2009, mentre gli etnei vorrebbero tentare il passaggio del turno, come avvenne già nella stagione 2007-2008. Le due squade hanno avviato il 2013 con due complesse partite casalinghe: il Catania non è andato oltre lo 0-0 al “Massimino” contro il Torino, complice anche l’espulsione di Lodi in avvio di gara, mentre la Lazio ha superato per 2-1 il Cagliari tra le mura amiche in rimonta, grazie a un rigore di Candreva concesso per un dubbio intervento di Agazzi su Klose. In palio vi è la semifinale con la vincente di Juventus-Milan.

LE FORMAZIONI- In casa laziale Petkovic ha convocato per la sfida 23 calciatori, escludendo dalla lista Dias, squalificato per due turni e infortunatosi contro il Cagliari, Marchetti, Ederson, Stankevicius e il partente Zarate. Si prevede turn-over tra le file biancocelesti: tra i pali ci sarà Carrizo, con gli innesti di Cavanda e uno tra Ciani e Diakite in difesa. Nel mezzo torna tra i titolari Brocchi, mentre in avanti dovrebbe esserci in partenza la panchina per Klose: la punta centrale sarà Floccari. Nel Catania Maran deve fare a meno di Alvarez e Spolli in difesa e di Sciacca e Biagianti in mediana: a destra giocherà Bellusci, con uno tra Rolin e Marchese al fianco di Legrottaglie al centro della retroguardia etnea, con chance per Capuano a sinistra. A centrocampo possibile turno di riposo per Almiron, che potrebbe essere sostituito da Salifu. In attacco Castro dovrebbe dare fiato a Bergessio, con Gomez e Barrientos a completare il tridente offensivo. La partita sarà diretta da Domenico Celi, della sezione A.I.A. di Bari. Con lui gli assistenti Fabio Pietro Galloni (Lodi) ed Espedito Marco Musolino (Taranto). Quarto ufficiale il signor Carmine Russo, della sezione di Nola.

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO-CATANIA:

LAZIO (4-2-3-1): Carrizo; Cavanda, Biava, Ciani (Diakitè), Radu; Brocchi, Ledesma; Candreva, Hernanes, Lulic; Floccari. A disposizione: Bizzarri, Strakosha, Zauri, Diakitè, Scaloni, Konko, Cana, Gonzalez, Mauri, Klose, Rozzi, Kozak. All: Petkovic.

CATANIA (4-3-3): Frison; Bellusci, Legrottaglie, Marchese (Rolin), Capuano; Izco, Lodi, Salifu; Castro, Gomez, Barrientos. A disposizione: Andujar, Terracciano, Rolin, Potenza, Augustyn, Almiron, Paglialunga, Ricchiuti, Keko, Doukara, Bergessio. All: Maran.

A cura di Luca Guerra 

Share Button