Matteo De Angelis

Superliga: Benfica e Porto vincono ancora, il Braga è terzo

Superliga: Benfica e Porto vincono ancora, il Braga è terzo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Lima attaccante del BenficaLISBONA, 6 GENNAIO – Anno nuovo, soliti risultati. Nel primo turno del 2013, valevole per la 13a giornata di Superliga, vince la capolista Benfica, che resta a +3 sul Porto in virtù della gara in più rispetto agli avversari. In terza posizione troviamo il Braga, mentre continua a sorprendere il Pacos Ferreira, quarto in classifica. In fondo a tutti si complica la situazione per il Moreirense.

SFIDA A DUE PER IL TITOLO – Undicesima vittoria stagionale e miglior attacco del torneo: il Benfica non si ferma più e stende 3-1 in trasferta l’Estoril. Gaitan porta in vantaggio i biancorossi al 36′, Lima e Salvio mettono al sicuro il risultato nella ripresa. Inutile e tardivo il gol di Goncalo Santos all’88’ per i padroni di casa. Gli uomini di Jorge Jesus continuano così il loro straordinario ruolino di marcia e restano al primo posto in classifica. Vince di misura il Porto, che supera con uno striminzito 1-0 il Nacional tra le mura amiche. La rete decisiva è realizzata da Martinez al 24’, con il colombiano abile a battere di testa il portiere avversario sull’assist da calcio d’angolo di Joao Moutinho. La squadra di Vitor Pereira sale così a 32 punti, in attesa di recuperare la gara non disputata contro il Vitoria Setubal. Ora non resta che aspettare il 13 gennaio, quando allo Estadio da Luz si sfideranno nel posticipo della 14° giornata Benfica e Porto. Chi avrà la meglio diventerà la seria candidata alla conquista del titolo.

BRAGA A FATICA, SUPER PACOS – Mentre in vetta Porto e Benfica fanno il vuoto, dietro c’è ancora un campionato divertente e ancora tutto da giocare. Continua la propria rincorsa al duo di testa il Braga, vittorioso per 1-0 contro il fanalino di coda Moreirense. La rete che vale i tre punti la realizza Eder ad inizio ripresa. Quarta forza del torneo si conferma il sorprendente Pacos Ferreira, che espugna lo “Josè Alvalade” e batte 1-0 uno Sporting Lisbona sempre più invischiato nelle zone calde di classifica. L’eroe di giornata è Hurtado, che regala i tre punti ai propri compagni finalizzando al meglio l’assist di Josuè nell’ultimo minuto del primo tempo. Il Pacos sale così a quota 22 in classifica: è l’unica squadra (se si escludono i “mostri” Benfica e Porto, ancora imbattute) ad aver perso una sola gara in campionato. Pioggia di gol nel 4-2 con cui l’Academica supera il Vitoria Setubal nella sfida salvezza di questa 13a giornata. Partita in ghiaccio già al termine della prima frazione, con i padroni di casa avanti di tre reti grazie al gol di Cisse e alla doppietta di Edinho. Cristiano e Meyong sembrano riaprire i giochi nella ripresa, ma ancora Edinho fissa il risultato sul 4-2 a cinque minuti dal termine dell’incontro. L’Academica ottiene così il secondo successo in questo campionato e scavalca proprio il Vitoria Setubal, ora penultimo in classifica. Importante successo esterno dell’Olhanense, che supera 1-0 il Rio Ave e ottiene tre punti fondamentali in ottica salvezza. E’ Targino al 72’ a regalare la vittoria agli ospiti, che terminano il match in doppia inferiorità numerica per le espulsioni nel finale di Duarte e Fernandes. Non si fanno male Maritimo Beira Mar, con la sfida che termina 1-1 e le due squadre che salgono a braccetto a 14 punti in classifica: Serginho illude gli ospiti al 52′, Fidelis firma il pareggio cinque minuti più tardi. Termina invece con uno scialbo 0-0 la sfida tra Gil Vicente e Vitoria Guimaraes.

GARE E CLASSIFICA – Ecco il riepilogo della 13a giornata di Superliga

05/01 – Gil Vicente-Vitoria Guimaraes 0-0
05/01 – Rio Ave-Olhanense 0-1
05/01 – Sporting Lisbona-Pacos Ferreira 0-1
05/01 – Academica-Vitoria Setubal 4-2
05/01 – Porto-Nacional 1-0
06/01 – Maritimo-Beira Mar 1-1
06/01 – Braga-Moreirense 1-0
06/01 – Estoril-Benfica 1-3

Benfica 35 punti; Porto* 32 punti; Braga 26 punti; Pacos Ferreira 22 punti; Rio Ave 18 punti; Vitoria Guimaraes 16 punti; Estoril 15 punti; Olhanense, Beira Mar e Maritimo 14 punti; Academica 13 punti; Sporting Lisbona, Gil Vicente e Nacional 12 punti; Vitoria Setubal* 11 punti; Moreirense 8 punti.  Porto e Vitoria Setubal una partita in meno.

A cura di Matteo De Angelis

Share Button