Orazio Rotunno

Udinese-Inter 3-0: Di Natale schianta i neroazzurri

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Inter sprecona, Udinese cinica. Totò show, Juan Jesus espulso

UDINE, 6 GENNAIO – Un’Udinese cinica e trascinanta dal solito Di Natale schianta un’Inter sprecona e che sciupa l’impossibile. In piena emergenza i neroazzurri disputano un grande inizio di secondo tempo con 4 nitide occasioni gol, ma Jonathan imita Livaja ed apre alle reti friulane. Inter in dieci per l’espulsione di Juan Jesus.

PRIMO TEMPO – Partenza soft, squadre con un approccio molto tattico e ritmo blando. Un’ocasione in contropiede per Guarin, ben servito da Palacio in area ma ferma tutto la difesa bianconera. Episodio dubbio al 24′, splendido filtrante di Cassano per Palacio che penetra in area ma Domizzi lo sfiora e cade a terr: l’arbitro ammonisce l’argentino per simulazione, il contatto c’è ma sembra lieve. Dopo due minuti occasionissima: splendido calcio di punizione di Di Natale, traversa piena. Al 35′ buona occasione Inter, Gargano tenta il tiro dai venti metri ma risponde bene Brkic. Termina qui un primo tempo con poche emozioni, giusto il pari.

SECONDO TEMPO – Parte forte l’Inter e torna l’incubo-Livaja: azione spettacolare di Cassano che ne salta tre in area, serve Palacio a pochi metri dalla linea di porta, non tira ma cede palla a Jonathan che a porta vuota spara fuori. Ancora Cassano inventa per Guarin, tagli dentro e destro però debole che si spegne tra le braccia di Brkic. Ora però l’Inter spinge forte. Ancora Inter, Cassano per Palacio che dalla destra fa partire un diagonale insidioso, grande risposta di Brkic. 17′ e grande giocata di Guarin che salta un uomo a metà campo e palla filtrante per Palacio che solo in area scivola e tira alto. Ma dopo una serie di occasioni clamorose per l’Inter come con la Lazio, passa in vantaggio l’Udinese: grande lancio di Lazzari che pesca Di Natale, Cambiasso lo tiene in gioco e fa partire un diagonale destro al veleno che va in rete. 1-0 per l’Udinese a sorpresa. Ma non finisce qui: Muriel punta la difesa, salta Juan che lo stende da dietro, doppia ammozione per il brasiliano ed Inter in 10. L’Udinese alla mezzora chiude il match: assist di Basta per Muriel che in fotocopia rispetto alla reteo del primo vantaggio in diagonale beffa Handanovic, 2-0. Ora i friulani dilagano: assist di Lazzari e tapin vincente di Di Natale che anticipa ancora Cambiasso, 3-0. Improvvisa reazione-Inter, Palacio servito dal debuttante Rocchi è solo davanti a Brkic ma si addormenta e viene anticipato da un ottimo tackle di Danilo. Non si gioca più, Udinese trionfa al Friuli: per l’Inter brutto ko.

UOMOPARTITA SPORTCAFE24  DI NATALE 7.5 – Sempre lui, Totò Di Natale. Apre e chiude lui il match, doppietta e per il quarto anno di fila va in doppia cifra. Straordinario nei 2 gol per freddezza e precisione. Infinito.

TOP: Di Natale 7.5,  Lazzari 7, Brkic 6.5

FLOP: Cambiasso 4.5, Juan Jesus 4, Jonathan 4

Orazio Rotunno

Share Button