Massimiliano Riverso

Calciomercato Milan: ancora Drogba, Robinho resta a Milanello, sfogo Boateng

Calciomercato Milan: ancora Drogba, Robinho resta a Milanello, sfogo Boateng
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Ag. Drogba: "Reale interesse di Milan e Juve, tante possibilità che vada in Italia"

Calciomercato Milan: ancora Drogba, Robinho resta a Milanello, sfogo BoatengMILANO, 5 GENNAIO – Giornata particolarmente intensa in casa Milan, tra trattative in rampa di lancio e dichiarazioni al vetriolo.

Partiamo da Didier Drogba, sogno nel cassetto dei tifosi rossoneri. Le dichiarazioni di Massimiliano Allegri nella classica conferenza stampa del sabato sembravano allontanare l’ivoriano da Milanello: “Drogba – ha spiegato il tecnico toscano- non è in linea con quanto ha detto il presidente, che ha l’idea di portare avanti un discorso con i giovani e nel giro di tre anni cercare tornare ai vertici in Italia e migliorare in Europa”.

Di diverso avviso il suo agente Carlos Arino Bajo che ai microfoni del The Sun ha ribadito il forte interesse del Milan nei confronti del suo assistito: “Didier ha un accordo di rescissione con il club cinese dello Shanghai Shenhua e penso che tante possibilità di trasferirsi in Italia nel mese di gennaio. C’è un reale interesse da Juventus e Milan. Ci sono stati contatti con entrambi i club e la prossima settimana faremo sentire di nuovo da loro. Egli vorrebbe competere in uno dei migliori campionati del mondo, proprio come è la serie A”.

Drogba ha una voglia matta di tornare in Europa, ma per accasarsi in un club italiano dovrà rivedere le sue pretese sull’ingaggio al momento insostenibile per Juventus e Milan.

ROBINHO RESTA A MILANELLO – E’ saltata nella notte italiana la trattativa tra il Milan e il Santos per la cessione di Robinho. Troppo distanti economicamente le due società: Galliani chiedeva dieci milioni per il cartellino mentre il club brasiliano ne offriva sette. Binho resterà al Milan sino al termine della stagione.

SFOGO BOATENG – “Bisogna vedere se ha ancora senso giocare in Italia”. Durissimo lo sfogo di Kevin Prince Boateng sulle pagine del quotidiano tedesco Bild dopo i deplorevoli cori razzisti nel corso dell’amichevole con la Pro Patria. “Non farò finta di nulla – ha detto – Ci dormirò su per tre notti e la prossima settimana incontrerò il mio agente Roger Wittmann”. Rabbia da sbollire o mal di pancia?

IDEA ZARATE – Chiudiamo con Mauro Zarate. Braida avrebbe messo gli occhi sul ‘Pastore di Formello’, ormai in rotta di collisione con la società biancoceleste. La prossima settimana avremo ulteriori dettagli sulla trattativa.

Share Button