Vincenzo Galdieri

Juventus, preso Llorente. Per 4 milioni può arrivare subito

Dopo tanto chiacchiericcio sul top player, inizialmente identificato in Didier Drogba, e dopo mesi di trattative, la Juventus preso Fernando Llorente

Juventus, preso Llorente. Per 4 milioni può arrivare subito
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Fernando Llorente TORINO, 5 GENNAIO – Et voilà, l’acquisto è servito. Dopo tanto chiacchiericcio sul top player, inizialmente identificato in Didier Drogba, e dopo mesi di trattative, la Juventus ha messo le mani su Fernando Llorente. Il suo acquisto per giugno è praticamente cosa già fatta: c’è l’accordo su tutto, il basco dovrebbe arrivare a parametro zero. Ma Antonio Conte rilancia e punta a fare di più: vuole il Re Leone subito, senza aspettare altri mesi. La disponibilità di massima del giocatore, nemmeno a dirlo, c’è. Bisogna soltanto convincere l’Atletico Bilbao, che resosi conto dell’impossibilità di trattenere il proprio campione potrebbe scendere a miti consigli per limitare il danno economico provocato dalla non cessione della scorsa estate. Tradotto in soldoni, la trattativa per portare Llorente a Torino già in questa stagione è cominciata.

MAROTTA-PARATICI, ALTRO ACQUISTO TOP – Sarà davvero Llorente il famoso top player? Questo è tutto da verificare. Ma è innegabile un’altra cosa: la premiata ditta Marotta-Paratici ha concluso un altro acquisto top. Perchè prendere un elemento con questo pedigree spendendo nulla o poco più è roba soltanto per grandi dirigenti. La Juventus si è assicurata un giocatore importante, di caratura internazionale, contenendo al minimo le spese. L’ingaggio dell’ariete spagnolo segue la falsariga di quelli relativi a Barzagli (300 mila euro al Wolfsburg), Pirlo (a parametro zero dal Milan), Vidal (poco più di 10 milioni al Leverkusen) e Pogba (a costo zero dal Manchester United). Due top player veri (Pirlo e Vidal), un difensore monstre (Barzagli), un campioncino in erba (Pogba). il tutto spendendo nemmeno 15 milioni. Mancava soltanto la ciliegina sulla torta la davanti, ed è arrivata pure quella: non c’è ancora l’ufficialità, ma dopo un lungo corteggiamento Fernando Llorente è un giocatore della Juventus.

CONTE FREME: LLORENTE SUBITO? – Ma adesso la Juve vuole anticipare i tempi. Antonio Conte infatti gradirebbe che il bomber made in Bilbao approdasse subito sotto la Mole, e vuole che la società rompa gli indugi con un’offerta da presentare al club basco. Quanto? Non più di 4-5 milioni. La Juve difficilmente si spingerà a proporre un indennizzo superiore: spendere una somma maggiore, per un giocatore che arriverebbe comunque a parametro zero durante il prossimo calciomercato estivo, risulterebbe come un’esborso superficiale ed evitabile. Se gli spagnoli scendono a patti però, da Corso Galileo Ferraris sono pronti a pagare subito. E l’impressione è che nei Paesi Baschi ci stiano pensando seriamente: tanto la love story tra Fernando e la squadra che lo ha visto crescere è arrivata ai titoli di coda da un pezzo.

 Vincenzo Galdieri 

Share Button