Redazione

Calciomercato Bologna: Viviano o Bizzarri in porta, Portanova e Gabbiadini in uscita?

Calciomercato Bologna: Viviano o Bizzarri in porta, Portanova e Gabbiadini in uscita?
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

PioliBOLOGNA, 4 GENNAIO – L’acquisto di un portiere e la respinta delle offerte per i pezzi pregiati dell’organico. Sono questi gli obiettivi del mercato del Bologna alle prese con l’opera di rafforzamento di una rosa che avrà il compito di centrare nei prossimi mesi la permanenza nella massima serie.

VIVIANO O BIZZARRI PER LA PORTA – Una delle situazioni più spinose della formazione rossoblu è senza dubbio quella legata ai portieri che fino a questo punto del campionato non hanno offerto la sicurezza che era lecito attendersi. In estate era stato acquistato Gianluca Curci che però è ben presto uscito dalle grazie di Pioli che ha preferito puntare su Federico Agliardi come titolare a difesa della porta bolognese. Tuttavia anche le prestazioni di quest’ultimo sono andate a corrente alternata e di conseguenza i vertici della società emiliana hanno cominciato a guardarsi attorno alla ricerca di un estremo difensore di provata affidabilità. Le attenzioni si sono rivolte innanzitutto verso la Lazio dove Albano Bizzarri sembra essere scivolato alle spalle di Carrizo nel ruolo di secondo e quindi potrebbe avere interesse a trovare un’alternativa alla sua attuale squadra. L’entourage del giocatore non ha negato la possibilità di un trasferimento ma la trattativa per il momento è in stand by anche perchè il Bologna sta valutando la clamorosa possibilità di riportare in Emilia Emiliano Viviano, attuale portiere della Fiorentina. Alcune brutte prestazioni hanno costretto Montella a preferire il brasiliano Neto come titolare a difesa della porta viola e l’ex portiere dell’Inter potrebbe accettare di buon grado il ritorno in una formazione dove aveva toccato picchi di rendimento molto elevati. Per adesso l’ipotesi di un ritorno di Viviano a Bologna è solo una voce che però nei prossimi giorni potrebbe tramutarsi in una concreta trattativa.

PORTANOVA E GABBIADINI IN USCITA? – Sul fronte delle uscite sono parecchie le richieste giunte ai dirigenti bolognesi riguardanti gli uomini di maggior valore della rosa rossoblu. Su tutti Daniele Portanova che, al rientro dalla squalifica per il calcio scommesse, ha subito riguadagnato la sua posizione di titolare inamovibile al centro della difesa fornendo prestazioni all’altezza coronate dalla rete del successo messa a segno nella sfida contro la Lazio. Il difensore romano è quindi finito al centro delle attenzioni di altri club in modo particolare del Genoa alla ricerca di un sostituto di Granqvist che sembra destinato a lasciare il sodalizio ligure per trasferirsi alla Dinamo Kiev. Rimane però difficile pensare che il Bologna possa lasciare andare via il leader del reparto arretrato proprio nella fase centrale della stagione con la squadra impegnata nella lotta per non retrocedere. Situazione analoga quella riguardante Manolo Gabbiadini che potrebbe rientrare in anticipo alla Juventus alla ricerca di un rimpiazzo per sostituire l’infortunato di lungo corso Niklas Bendtner. Anche questa ipotesi tuttavia sembra di difficile realizzazione in quanto il contributo dell’attaccante scuola Atalanta si può rivelare fondamentale nel raggiungimento dell’obiettivo della permanenza in serie A.

a cura di Mauro Leone

Share Button