Vincenzo Galdieri

Calciomercato Napoli, Zuniga può andare all’Arsenal. Armero e Neto si avvicinano

Calciomercato Napoli, Zuniga può andare all’Arsenal. Armero e Neto si avvicinano
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Il patron partenopeo a confronto con il "suo" tecnico Mazzarri

De Laurentiis e Mazzarri: per il loro Napoli si prevede un mercato spettacolare

NAPOLI, 3 GENNAIO – Il mercato di riparazione è appena cominciato, ma dalle parti di Napoli sembra giugno. Non tanto per il caldo,  in linea con le medie stagionali a cui i partenopei sono abituati, quanto per il fatto che la società di De Laurentiis allenata da Mazzarri è attiva più che mai sul calciomercato. Venduto Aronica al Palermo, dove presto potrebbe sbarcare pure Dossena. Nella lista partenti figura pure El Kaddouri, che potrebbe andare in prestito. Ma ci sono anche affari in entrata, come quelli che riguardano Armero e Neto. Il primo è in dirittura d’arrivo, il secondo quasi. E poi, notizia fresca di giornata, potrebbe esserci una clamorosa partenza di Zuniga con direzione Premier League: l’Arsenal è pronto ad acquistarlo.

AVVICENDAMENTO MADE IN COLOMBIA? – Per Armero alla corte di Mazzarri è quasi tutto fatto. La formula sarà quella del prestito con diritto di riscatto di metà cartellino. Le cifre dovrebbero essere le seguenti: 2 milioni subito, 3 a giugno. Poi comproprietà libera tra le due società. Il velocista dell’Udinese potrebbe sostituire un altro colombiano: Zuniga. L’indiscrezione è lanciata da tuttomercatoweb e vorrebbe l’Arsenal molto interessato all’esterno. Intanto si avvicina Neto, difensore del Siena che ha parecchio ben figurato in questa stagione: il club di De Laurentiis è in vantaggio sulle altre contendenti.

SFUMA BOBADILLA, BORUSSIA DORTMUND SU FEDERICO FERNANDEZ – Intanto, Raul Bobadilla si è accasato al Basilea, che ha anticipato tutti e si è assicurato un talento emergente molto richiesto: sfuma quindi il suo arrivo a NapoliFederico Fernandez, invece, è richiesto dal Borussia Dortmund: bisognerà capire cosa vorranno farne De Laurentiis e Mazzarri dato che il Napoli attualmente è a caccia di difensori e potrebbe anche decidere di puntare sull’argentino senza spendere altri milioni.

A cura di Vincenzo Galdieri 

 

Share Button