Redazione

Calciomercato Torino: Olivera e un attaccante in arrivo

Calciomercato Torino: Olivera e un attaccante in arrivo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

PetrachiTORINO, 3 GENNAIO – E’ ufficialmente iniziata la sessione invernale di calcio mercato e Gianluca Petrachi e i suoi collaboratori sono da tempo al lavoro per cercare i rinforzi adatti a completare le esigenze dell’organico affidato al tecnico Giampiero Ventura. Le priorità per il mercato del Torino sono il potenziamento del centrocampo e il rafforzamento del reparto avanzato che è risultato uno dei meno prolifici di tutta la serie A.

I PROBABILI INNESTI A CENTROCAMPO – Le piste seguite per portare in granata i rinforzi per la zona mediana del campo sono molteplici ma quella più vicina all’ufficializzazione sembra quella relativa a Ruben Olivera, giocatore uruguaiano in forza alla Fiorentina. L’ex giocatore del Lecce non rientra più nei programmi di Vincenzo Montella ed è finito nella lista dei giocatori cedibili anche a causa di alcune intemperanze che recentemente ne hanno causato una squalifica per 3 turni di campionato. I dirigenti del club piemontese stanno lavorando per portare Olivera alla corte di Ventura che avrebbe quindi a disposizione un centrocampista che garantirebbe dinamismo e forza fisica a tutto il reparto. Più defilati risultano Marco Donadel, che sembra destinato a rimanere al Napoli, e Gaetano D’Agostino, che difficilmente il Siena cederà ad una diretta rivale nella corsa per non retrocedere, mentre il nome di Dzemaili è più una suggestione che una possibilità concreta.

I POSSIBILI INNESTI IN ATTACCO – Come detto anche l’attacco è un reparto che molto probabilmente vedrà dei cambiamenti e in questo caso molte delle strategie della società granata ruotano intorno al nome del capitano Rolando Bianchi. Negli ultimi giorni hanno ripreso vigore le voci che vedrebbero l’attaccante lombardo vicino al rinnovo con il club del Presidente Cairo ma non è escluso che le parti non raggiungano un accordo e questo significherebbe una probabile cessione del giocatore già in questa sessione di mercato. In bilico è anche la posizione di Gianluca Sansone che vorrebbe giocare con maggiore continuità ed è cercato nella massima serie in modo particolare da Bologna e Sampdoria. Sul fronte delle entrate c’è da registrare un inserimento nella caccia a Emanuele Calaiò, sul quale però sembra avvantaggiato il Napoli, e un interessamento per Franco Bienza che potrebbe venire chiuso in rosanero dagli acquisti di Buonanotte e Immobile.

LE CESSIONI – Sul fronte delle cessioni risultano in partenza diversi giovani che andranno a militare in prestito in compagini che potranno garantire loro un maggiore minutaggio sul terreno di gioco. Sembrano in dirittura d’arrivo le trattative per i passaggi di Migliorini al Como, di Diop al Crotone e di Suciu alla Juve Stabia mentre De Feudis dovrebbe rescindere il contratto per poi accasarsi al Padova. Verdi potrebbe accettare l’offerta di una formazione della serie cadetta per giocare con maggiore continuità come in bilico risulta il destino di Brighi che potrebbe tornare alla Roma nell’ambito del processo di rinnovamento del centrocampo.

Molti movimenti sia in entrata che in uscita che alla fine del mercato potrebbero avere cambiato il volto della formazione guidata da Giampiero Ventura.

a cura di Mauro Leone

Share Button