Redazione

Roma, la tournee si chiude con una vittoria

Roma, la tournee si chiude con una vittoria
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Osvaldo, influenzato, si aggregherà al gruppo in Italia

Francesco TottiNEW YORK, 3 GENNAIO – Si chiude nel migliore dei modi la tournèe in America della Roma: gli uomini di Zdenek Zeman vincono 5-0 contro l’Orlando City, nell’amichevole disputata al Barker Family Stadium di Winter Park. Le reti sono state siglate da Lamela, autore di una doppietta, Pjanic, Destro e Florenzi.

Dal ritiro americano ha parlato Francesco Totti, il quale spera che questo 2013 regali qualcosa di positivo: “Un trofeo, o magari uno scudetto: ai tifosi auguro un anno di vittorie”. Ed aggiunge: “Spero sia un anno speciale. Io, personalmente, mi auguro di poter continuare a giocare come ho fatto ultimamente. Il presidente Pallotta vuole anche che sia il primo a segnare nel nuovo stadio, perciò ho ancora quattro anni…”. il capitano giallorosso fa un pensierino al record di gol in Serie A, attualmente detenuto da Silvio Piola, ex attaccante della Lazio, fermo a 274 gol. Totti, che è quota 221, dice: “Magari prima che smetto…”.

Intanto Osvaldo non ha raggiunto la squadra in Florida perché bloccato a Buenos Aires da un virus influenzale. Lo staff sanitario giallorosso ha cosi deciso di farlo rientrare direttamente a Roma per evitare di contagiare i compagni di squadra. La Roma rientrerà in Italia quest’oggi e domani mattina si allenerà a Trigoria.

Massimiliano di Cesare

Share Button