Connect with us

Non Solo Sport

SmackDown: Sheamus, Orton e Show i re di Londra

Pubblicato

|

LONDRA, 22 APRILE – Lo show blu scalda la serata con una love story in primo piano, proseguendo tra le divas e concludendo con un six man tag che funge quasi da preludio ad Extreme Rules. Ed il povero Long è costretto a subire le angherie di Laurinaitis, da un abbigliamento “inappropriato” al “furto” della bella Axana.

BRYAN & AJ – L’ex campione dei pesi massimi torna sul ring con delle nuove dichiarazioni per Sheamus, vuole il suo titolo, se lo riprenderà, adesso si sente sicuro e vincente, a suo dire la piccola AJ è stata l’artefice della sua sconfitta, e lo smeraldo irlandese uno scorretto opportunista. Nessun appello per la giovane diva, che riceve frecciatine velenose dal suo ex, ed infierisce così pesantemente “vorrei che non fossi mai nata” da ridurla alle lacrime.

DIVAS – Le emozioni non sono finite per la dolce AJ, distante, stravolta, non presta neanche attenzione all’avversaria Natalia la nipote del celebre Hart. Natalia si avvicina per rassicurarla e la rabbia pervade la giovane, che l’aggredisce a pugni chiusi, tanto da perdere per squalifica.

BIG SHOW Vs DEL RIO – Il messicano se la gioca bene, come un tattico mette a terra il gigante, insistendo sui punti deboli. D’altro canto la forza di Show è travolgente, e riesce a rovesciare la Rio Grande. Rodriguez è sempre più combattuto, non sa se intervenire per aiutare il suo padrone. E’ proprio un’intervento a sorpresa di Rhodes a regalare la vittoria al messicano. Un beautiful distaster fatale per il gigante buono.

ORTON & SHEAMUS & KHALI Vs HENRY & RHODES & BRYAN – L’asso nella manica della squadra del campione dei pesi massimi, il gigante del Panjabi è costretto a chiamarsi fuori, un astuto Rhodes lo mette fuori gioco, ancor prima di entrare provocandogli una distorsione innaturale del ginocchio. Il team di Bryan si perde nei festeggiamenti più disparati, ma il clamoroso ingresso di Show spegne gli animi. E’ lui il nuovo partner del team di Sheamus, e si rivelerà determinante per l’esito del match. Il pugno proibito di Show, fa più d’una vittima, ed è poi Orton con una RKO a realizzare lo schienamento vincente su Henry.

 

Ivana Asciolla

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending