Redazione

Calciomercato Atalanta, Peluso cambia maglia: c’è la Juventus

Calciomercato Atalanta, Peluso cambia maglia: c’è la Juventus
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

PelusoBERGAMO, 27 DICEMBRE – In casa Peluso la letterina a Babbo Natale è stata scritta molto bene, tant’è che l’omone dalla barba bianca e vestito rosso sembra aver risposto con un dono niente male. Chi, da bambino, non ha mai sognato di giocare in una grandissima del calcio italiano, come Juventus o Milan? Beh, pensiamo proprio nessuno. E così deve essere stato per il terzino sinistro scuola Atalanta, Federico Peluso, finito nel mirino delle big di Italia già in quel di Agosto ma con la volontà del d.g. bergamasco, Pierpaolo Marino, di non privarsene subito. Volontà che, causa forza maggiore, sta venendo meno ai nastri di partenza di questa breve sessione di mercato. Ed è anche una scelta logica: difficile trattenere con armonia un giovane in rampa di lancio, potrebbe venire intaccato il suo processo calcistico e fare la fine, in termini di prestazioni, di un certo Ezequiel Schelotto che, da quando ha ricevuto la chiamata del Napoli giorno 31 agosto, sembra aver cambiato umore.

JUVENTUS O MILAN? – Ma quale destinazione si prospetta per il rampante terzino della Dea? A inizio dicembre si parlava con insistenza di un approdo alla corte di Massimiliano Allegri per far fronte alla penuria di gioco sull’out sinistro ove il solo Kevin Costant sembra inadeguato alle aspettative rossonere. Poi, però, nelle ultime giornate del mese di dicembre, un brutto infortunio ha frenato Giorgio Chiellini con la Vecchia Signora costretta a cercare sul mercato un’alternativa all’altezza almeno per il campionato, in modo tale da far recuperare la forma fisica al calciatore della nazionale azzurra in vista delle competizioni europee. Il desiderio di Peluso è quello di vestire la maglia dei campioni di Italia e i rapporti tra la Juventus e l’Atalanta sembrano buoni, visti gli ultimi affari come quello del gennaio scorso che ha portato Padoin in bianconero.

Intanto, però, gli esperti di mercato sono convinti che non sarà una trattativa breve e facile. Le richieste bergamasche sono esose, la Juventus per ora propone un prestito con diritto di riscatto, condizioni che all’Atalanta non sembrano andar giù volentieri.

Antonio Paviglianiti

Share Button