Orazio Rotunno

Serie A, Inter-Genoa 1-1: Livaja fallisce a porta vuota il gol vittoria

Serie A, Inter-Genoa 1-1: Livaja fallisce a porta vuota il gol vittoria
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Ciro ImmobileMILANO, 22 DICEMBRE – La quasi scientifica difficoltà che affligge l’Inter nelle partite casalinghe trova ragione anche nell’ultima gara del 2012. Ma ogni analisi tecnico-tattica e statisticha va a monte rivedendo le immagini di Livaja che sulla linea di porta riesce a sparare sul palo, un’impresa da guinnes. Inter in attesa della Lazio virtualmente seconda, Genoa che fa un piccolo passo in avanti.

PRIMO TEMPO – Buona partenza dell’Inter con Cassano che fraseggia dalla sinistra con Milito, in mezzo per Alvarez che scarica fuori su Cambiasso che conclude fra le braccia di Frey. Inventa ancora Cassano, filtrante per Palacio in area che controlla male e sciupa una clamorosa opportunità. Il Genoa riparte bene grazie ad una disposizione spregiudicata dell’Inter, ottimi Kucka e Bertolacci ma ancora nessun tiro verso Handanovic. Alla mezzora occasionissima Genoa: gran break di Bertolacci che salta due uomini, cede ad Immobile che dal limite impegna severamente Handanovic in respinta bassa. Da segnalare l’uscita di Alvarez per guaio muscolare, dentro Pereira. Il primo tempo scivola via senza grandi emozioni e capovolgimenti di fronte lenti e prevedibili. Primo tempo scaduto, brutta partita a San Siro.

SECONDO TEMPO – Esce Juan Jesus, entra Chivu. Subito occasionissima Inter: buon controllo a metà campo di Milito che verticalizza per Palacio, solo davanti a Frey ma spara alto ostacolato anche da Granqvist. Ma ancora Inter che ora spinge forte: altra perfetta verticale di Milito per Palacio, botta di sinistro e grande risposta di Frey poi sulla respinta Milito spara alto. Risponde il Genoa, bella palla di Kucka su Rossi che a tu per tu con Handanovic trova l’uscita tempestiva e coraggiosa dello sloveno. Inaspettato arriva alla mezzora il gol genoano: grande lancio per Immobile che punta Ranocchia, lo salta, e di punta beffa Handanovic, 0-1 per il Genoa. Reazione Inter, corner di Chivu per Ranocchia che colpisce di testa ma palla alta. Ed arriva il pari dell’Inter: palombella di Cassano in area per l’inserimento solito di Cambiasso che di testa perfora Frey, 1-1. Inter vicina al vantaggio: break di Ranocchia che cede a Palacio, controllo a rientrare difettoso ad un passo da Frey, salva la difesa. Ma è clamoroso ciò che sbaglia Livaja: grande giocata sulla sinistra di Milito che salta Granqvist, in mezzo per il croato che a porta letteralmente vuota a mezzo metro spara sul palo, poi cede a Cambiasso dietro che sfiora il gol con il tap-in vincente. Finisce qui, clamoroso a San Siro gli ultimi minuti cosa spreca l’Inter, è 1-1.

UOMO PARTITA SPORTCAFE24 CAMBIASSO 7 – Come sempre tra i pochi a lottare, ad inserirsi e a segnare. Davanti alla difesa prima, da interno di centrocampo poi fino a centravanti aggiunto. Uomo ovunque.

IL TABELLINO
Inter-Genoa 1-1
Inter (3-4-3): Handanovic; Ranocchia, Samuel, J. Jesus (1′ st Chivu); Zanetti, Gargano (34′ st Livaja), Cambiasso, Alvarez (30′ Pereira); Palacio, Milito, Cassano. A disposizione: Belec, Di Gennaro, Silvestre, Jonathan, Mariga, Benassi, Bessa. All.: Stramaccioni.
Genoa (4-5-1): Frey; Sampirisi, Canini, Granqvist, Antonelli; Rossi (27′ st Piscitella), Kucka, Toszer; Bertolacci (24′ st Anselmo, 46′ st Kranjic), Vargas; Immobile. A disposizione: Tzorvas, Melazzi, Marchiori, Said, Hallenius. All.: Delneri.
Arbitro: Gervasoni
Marcatori: 37′ st Immobile (G), 40′ st Cambiasso (I)
Ammoniti: Ranocchia, Chivu (I), Bertolacci, Anselmo (G)

Orazio Rotunno

Share Button