Leonardo Andreini

Calciomercato Fiorentina: Pradè annuncia l’ingaggio di un giovane uruguaiano

Calciomercato Fiorentina: Pradè annuncia l’ingaggio di un giovane uruguaiano
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Daniele Pradè ieri ai microfoni di Sky ha ufficializzato l'ingaggio di Vecino. Ora si attende solo il passaporto comunitario da parte della sua squadra di appartenenza, il Nacional Montevideo

Matias Vecino, classe 91 con la maglia della sua nazione: l’Uruguay

FIRENZE 17 DICEMBRE Si respira un aria fresca e di pieno orgoglio in quel di Firenze all’indomani della bella e convincente vittoria casalinga dei viola ai danni del Siena dell’ormai ex Serse Cosmi. Si, perchè proprio il derby toscano ha giocato un brutto scherzo al tecnico perugino e cioè l’esonero da parte della famiglia Mezzaroma. Quattro a uno il risultato finale, e la convinzione netta che questa squadra non si fermerà e potrà continuare su questa falsa riga anche in futuro. Sul fronte mercato quest’oggi è uscita una notizia proprio dettata dal d.s. gigliato Daniele Pradè che riguarda il primo colpo del mercato di riparazione.

VECINO E’ (QUASI) VIOLA Il quasi in questi casi è d’obbligo. La Fiorentina stava trattando da tempo l’attaccante uruguiano Matias Vecino, classe 91′ di proprietà attualmente del Nacional di Montevideo. Prima o seconda punta che sia il giovane attaccante può essere davvero il tassello mancante di questa Fiorentina. Nonostante l’ottimo rendimento del reparto offensivo, la dirigenza viola ha voluto, probabilmente, assicurarsi un maggior ricambio in avanti con la prospettiva chissà di poter giocare in Europa e quindi attuare un pò di turnover per la prossima stagione. Il cartellino del giocatore si presume possa aggirarsi intorno ai 2 milioni. Il problema riguarda il tesseramento del giocatore, e come ha detto lo stesso Pradè ieri pomeriggio ai microfoni di Sky, la Fiorentina è in attesa del passaporto comunitario del giocatore in quanto le caselle degli extracomunitari per i viola sono terminate.

PER VIVIANO TUTTO RISOLTO Per coloro che pensavano ad un “finto” infortunio dell’estremo difensore fiorentino Emiliano Viviano, ha risposto il medico sociale bianco viola Paolo Manetti che, nel suo report medico, ha specificato che Viviano nella trasferta di Roma, ha avuto un problema muscolare all’anca che lo ha tenuto fermo per 3/4 giorni impedendogli di lavorare con il preparatore specifico dei portieri e quindi di non avere la giusta condizione fisica, per giocare il derby di ieri pomeriggio contro il Siena.

Mistero Viviano finalmente risolto!

A cura di Leonardo Andreini

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *