Orazio Rotunno

Calciomercato Inter, la scelta è fatta: sarà Pinilla il vice-Milito

Calciomercato Inter, la scelta è fatta: sarà Pinilla il vice-Milito
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
un vice per milito all'Inter
Milito, 33 anni

MILANO, 17 DICEMBRE – L’Inter si prepara per il 2 gennaio con un colpo già in canna: Mauricio Pinilla, attaccante del Cagliari e cresciuto nel vivaio neroazzurro. Il vice-Milito sembra aver trovato il suo profilo ideale, gradito a dirigenti ed allenatore. Poco spazio quest’anno fra infortuni e problemi con l’allenatore, ma il valore è indiscusso e sarebbe una validissima alternativa al principe neroazzurro. Ma non c’è solo lui nella lista: spunta oggi un nome nuovo, quello di Chamakh dell’Arsenal e dell’argentino Ferreyra in forza al Velez.

CAVALLO DI RITORNO, PINILLA IN POLE – Incantò la dirigenza in Cagliari-Inter dello scorso maggio, quart’ultima giornata di campionato. Un gol, reparto mantenuto solo sulle proprie spalle, e devastante fisicamente e tecnicamente. Attaccante completo e giramondo: dalla primavera interista è arrivato sino in Cipro, fino alla rinascita a Grosseto di tre anni fa. A Palermo una buona stagione accompagnata dai soliti infortuni che lo hanno contraddistinto per l’intera carriera calcistica. Troppe distrazioni in gioventù anche per sua stessa ammissione, donne e soldi, oggi ha la sua grande occasione. L’Inter punta su di lui, Cellino sparò 30 milioni una settimana fa ma conosciamo il patron sardo e le sue bizzarre uscite di tanto in tanto. Oggi il ragazzo non trova spazio, ma resta appetito sul mercato. Fiorentina, Genoa, Lazio e Palermo sulle sue traccie, ma dire no all’Inter sarebbe impossibile.  Presito con diritto di riscatto fissato fra gli 8 ed i 10 milioni la spesa.

SPUNTA CHAMKH, SI PROPONE FERREYRA – Il primo già affermato, ed in calo nelle ultime stagioni con i gunners. Il secondo è una promessa nascente del Velez, che sogna di sbarcare in Italia. Chamakh non rientra più nei piani di Wenger, gioca poco da 2 anni e segna ancora meno. In estate cercato dalla Fiorentina, rappresenta oggi poco più di un’idea ma non di prim’ordine. A lanciare l’indiscrezione è La Gazzetta dello Sport, ma vi sono poche conferme dall’Inghilterra e ancor meno riscontri dalle parti della Pinetina. Più concreto l’interesse per Facundo Ferreyra, giocane attaccante del Velez. FcInterNews.it ha intervistato in esclusiva il suo agente, l’avvocato Gianandrea Pilla, che cura i suoi interessi insieme a Gonzalo Rebasa. “Ha detto che gli piacerebbe giocare in Italia, come ogni altro giocatore. Essere accostato all’Inter gli fa onore, per lui sarebbe un sogno giocare in un grande club. Per il momento non c’è nulla di concreto. “. Ad oggi, la pista che porta a Pinilla, resta di gran lunga la più calda e percorribile.

Orazio Rotunno

Share Button

One Response to Calciomercato Inter, la scelta è fatta: sarà Pinilla il vice-Milito

  1. massimiliano cavaler 17 dicembre 2012 at 20:38

    secondo me l inter se vuole vincere da subito qualcosa ha bisogno di un klose e di un suarez e di cedere gente non integrata nel gruppo coutigno snaider compresi inoltre suggerirei ad handanovic di uscire di piu sui calci piazzati per evitare pericoli continui in quanto difesa un po inesperta

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *