Walter Molino

Sampdoria: esonerato Ciro Ferrara, Sensibile si dimette. Terremoto blucerchiato

Sampdoria: esonerato Ciro Ferrara, Sensibile si dimette. Terremoto blucerchiato
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il nuovo allenatore potrebbe essere Delio Rossi, ma è ancora presto per dare nomi certi

Ciro Ferrara, ex allenatore Samp

GENOVA, 17 DICEMBRE – La Sampdoria, dopo la sconfitta arrivata nella giornata di ieri a Catania per 3-1, ha deciso di sollevare il proprio allenatore Ciro Ferrara dal suo incarico.

L’ex Juventus è durato appena 17 giornate. Eppure la società blucerchiata aveva sempre manifestato il proprio appoggio all’allenatore Napoletano. La Sampdoria non vinceva da 3 partite. Dopo la vittoria nel Derby col Genoa e con il Bologna in casa, è arrivato il pareggio contro la Fiorentina, la sconfitta interna con l’Udinese e quella di ieri contro il Catania. Non proprio un ruolino così terrificante. Ferrara potrebbe pagare la forma della sua squadra in trasferta (1 punto nelle ultime 5 partite lontano dal Ferraris).

MOTIVO ABBONDANZA – Quando la Sampdoria navigava in acque ben peggiori, l’ipotesi dell’esonero è sempre stata rifiutata dalla dirigenza anche per la situazione allenatori. Fino a ieri sera il Club Genovese aveva sotto contratto ben 3 allenatori: Iachini, Atzori e Ferrara. Esonerare anche Ferrara e reclutarne un altro sarebbe stato troppo uno spreco.

Altra notizia fresca è la rescissione di Iachini, che si accaserà al Siena. A questo punto la Sampdoria potrebbe aver ritenuto di permettersi ancora di restare con 3 allenatori a borsa paga, esonerando Ferrara. Il nuovo allenatore potrebbe essere Delio Rossi, ma è ancora presto per dare nomi certi. A rischiare è anche il DS Sensibile, il nome che gira sarebbe quello di Carlo Osti.

a Cura di Walter Molino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *