Redazione

Calciomercato Genoa, Cerci e Vargas per il rilancio

Calciomercato Genoa, Cerci e Vargas per il rilancio
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Già piazzati i colpi Matuzalem e Floro Flores. Si punta a Cerci e Vargas per sollevarsi dalla bassa classifica

GENOVA, 17 DICEMBRE – Nubi nere su Genova. Il pari di ieri contro il Torino, ha mosso di poco la classifica e la panchina di Del Neri si fa sempre più traballante. I tifosi e la dirigenza rossoblu guardano con speranza e fiducia la sessione di mercato di gennaio dalla quale potranno arrivare i rinforzi decisivi per invertire la rotta e ritrovare una posizione più tranquilla in classifica.

I PRIMI COLPI – La squadra di Preziosi, sempre protagonista nel mercato, ha già messo a segno i primi due colpi. Si allena già da giorni a Pegli, Francelino Matuzalem, centrocampista proveniente dalla Lazio, squadra nella quale era ormai fuori rosa. È lui l’uomo al quale i rossoblu affideranno la regia. In attacco è in dirittura d’arrivo la definizione dell’acquisto di Floro Flores, già presente ieri in tribuna a Marassi ad asssitere alla gara contro il Torino. L’attaccante, di proprietà dell’Udinese, ha cominciato la stagione in Spagna, al Granada, ma ha realizzato una sola rete ed è finito ai margini della squadra “satellite” friulana. L’accordo, in dirittura d’arrivo, prevede un quadriennale per l’attaccante (18 gare e 10 gol nel 2010-11 in maglia rossoblu) e 3 milioni di euro (più le comproprietà di Merkel e Alhassan) per l’Udinese.

LA CHIAVE SEYMOUR  – Ma il mercato genoano non si chiuderà certo qui. Servono almeno un terzino destro, un’ala e un altro attaccante. Chiave di alcune operazioni potrà essere Seymour, centrocampista offerto al Palermo nell’ambito della trattativa che potrebbe portare all’acquisto di Eros Pisano, e al Torino, in uno scambio che vedrebbe sul piatto Alessio Cerci. In avanti il nome giusto potrebbe essere quello di Edu Vargas. Il peruviano è chiuso nel Napoli e potrebbe invece trovar spazio e rilancio tra le fila del Grifone. Già in estate Preziosi aveva provato a portare l’attaccante in gialloblu. Ora tornerà alla carica con De Laurentis proponendo una comproprietà

MERCATO IN USCITAImmobile sin qui non ha reso al massimo, per lui si prospetta un cambio di maglia a gennaio. Pescara e Palermo hanno fatto già dei primi sondaggi sia con il Genoa che con la Juventus, titolare dell’altra metà del cartellino.  La rete di domenica ha fatto drizzare ancor di più le antenne degli osservatori su Andreas Granqvist, difensore centrale su cui il Liverpool ha messo più di un occhio per rafforzare il reparto arretrato. Ma il Genoa, a meno di offerte clamorose, è intenzionato a non cedere il proprio baluardo almeno fino a fine stagione.

Davide Mancuso

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *