Giuseppe Alessi

Premier League, 17a giornata: Newcastle-Man City finisce 1-3

Premier League, 17a giornata: Newcastle-Man City finisce 1-3
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

NEWCASTLE, 15 DICEMBREIl City vince e convince. In quello che una volta si chiamava St James’ Park, i ragazzi di Mancini, osannato abbondantemente dal suo pubblico, sfoggiano una prestazione molto convincente, riuscendo a giocare un primo tempo sensazionale – fatto di scambi corti e di palloni in profondità, tutto orchestrato dai piedi sublimi di Silva e dalla qualità di Yaya Touré – e a controllare nel secondo tempo, anche se con qualche affanno di troppo. Segnano Tevez, Javi Garcia nel primo tempo; Demba Ba e Yaya Touré nel secondo. Il City si porta a -3 dallo United, impegnato col Sunderland alle 16.

Newcastle-Manchester City è il match che apre la 17 giornata di Premier League. A una settimana dalla bruciante sconfitta maturata al 92′ nel derby di Manchester, gli uomini di Mancini devono vincere per accorciare le distanze dallo United, primo a sei punti. I Citizens sono, inoltre, chiamati a rispondere alle pesanti critiche che hanno coinvolto l’ambiente dopo la disastrosa campagna europea che li ha esclusi anche dalla Europa League. Il Newcastle, i cui risultati e le cui prestazioni sono lontani da quelli, eccellenti, dello scorso anno, giungono alla gara con uno score tutt’altro che invidiabile: sono cinque le sconfitte nelle ultime sei gare. Mancini non convoca Balotelli – “è rimasto a Manchester ad allenarsi”, – sull’attaccante sono piovute critiche feroci dopo la prestazione oscena sfoggiata nel derby.

LA PARTITA

Passano appena 90 secondi quando Hart è seriamente impegnato sul tiro potente e ravvicinato di Papiss Cissè. I ritmi sono altissimi: al 5′ è pericolosa la conclusione di Anita, prontamente respinta da Hart. L’avvio del Newcastle è sorprendente ma il City, al suo primo possesso prolungato, passa: tracciante geniale e illuminante di Yaya Tuoré che innesca in profondità, alle spalle delle maglie della difesa bianconera, Nasri, il cui passaggio in mezzo elude l’uscita di Krul e serve a Tevez una palla da spingere dentro. E’ 1-0. Al 20′ il City rischia di raddoppiare: da fantascienza il passaggio di Silva che libera Nasri sulla destra: il francese però, anziché appoggiare la palla per Aguero, prova a sorprendere Krol sul primo palo, ma il pallone urta proprio il palo e svanisce, così, una colossale occasione da gol. La difesa del Newcastle è in confusione e subisce le folate, sempre sulla destra di Nasri che dialoga alla grande coi compagni e sfiora nuovamente il 2-0 in più di un paio di circostanze. Al 39′ si concretizza il meritato doppio vantaggio: angolo di Silva e colpo di testa di Javi Garcia sul secondo palo, dove è appostato un poco reattivo Santon che si fa carambolare la palla sulla gamba sinistra prima di inifilarsi nel sacco. Il tentativo di rientrare in partita per il Newcastle è flebile e poco convinta. Così finisce il primo tempo, dominato dal City.

Il Newcastle scende in campo con ben altro piglio: dopo appena 5′, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la difesa dei Citizens sale male e tiene in gioco Demba Ba che di testa spedisce la palla alle spalle di Hart. 1-2. Partita riaperta. Passano pochi secondi e Cissè, con una delle sue girate, è pericoloso ma spara alto. La partita ha cambiato volto. Ancora Newcastle, ancora Demba Ba, ma Hart si abbassa e blocca. Al 72′ esce Kolarov che era subentrato all’infortunato Nasri. Al 76′ un tiro cross molto pericoloso di Jonas Gutierrez viene prontamente sventato da Hart. Il Newcastle gioca meglio ma non trova il pareggio. Così, al 78′, il City allunga in una delle poche sortite offensive del secondo tempo: il gol porta la firma di Yaya Touré che intercetta il cross di Zabaleta e batte in spaccata Krul: 3-1.
All’85’ è Ameobi ad impensierire un ottimo Hart con un colpo di testa che manca però di precisione e di potenza. All’87’ è Aguero ad avere la palla del K.O. ma sbaglia il colpo sotto e il pallone finisce a lato. Al 91′ Dzeko sbaglia a rifinire per Aguero dopo un contropiede pericoloso. Finisce 1-3.

Tabellino

Newcastle 1 (51′ Demba Ba)
Manchester City 3 (10′ Tevez, 39′ Javi Garcia, 78′ Yaya Touré)

Formazioni

Newcastle (4-4-2): Krul; Simpson (82′ Ferguson), Williamson, Coloccini, Santon; Anita, Perch, Tioté (74′ Marveaux), Gutierrez; Cissé (80′ Ameobi), Demba Ba. All.: Pardew.
Manchester City (4-2-3-1): Hart; Zabaleta, Kolo Touré, Nastasic, Clichy; Yaya Touré, Javi Garcia; Silva, Tevez (79′ Lescott), Nasri (37′ Kolarov 72′ Dzeko); Aguero. All.: Mancini.

Giuseppe Alessi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *