Redazione

Livorno: vittoria con la Ternana e primo posto. Siligardi, gioiello che vale tre punti

Livorno: vittoria con la Ternana e primo posto. Siligardi, gioiello che vale tre punti
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

LIVORNO, 15 DICEMBRE –  Il  19^ turno di serie Bwin si apre con l’anticipo di venerdi sera tra Livorno e Ternana,  con i toscani che sognano, almeno per una notte, l’aggancio alla capolista. Gli umbri, dal canto loro, sono reduci da una vittoria spettacolare ai danni della Juve Stabia. Questo è il biglietto da visita con cui la Ternana si presenta all’ Armando Picchi.

Il primo quarto d’ora del primo tempo è di una noia mortale.  Tra uno sbadiglio ed un altro, al 22’ Tonino Ragusa  pennella per Fazio che da pochi passi batte Fiorillo. Impeccabile l’esecuzione dello schema, direttamente da calcio d’angolo. Dopo il gol subito, i padroni di casa alzano il baricentro del gioco e costruiscono, prima con Luci, poi con Belingheri due buone occasioni per pareggiare. E’ il preludio al gol che arriva proprio allo scadere della prima frazione di gioco. Al’ 45 sugli sviluppi di un calcio di punizione, Brosco insacca la sfera nella porta sbagliata. E’ una doccia gelata per i rossoverdi, che pregustavano il vantaggio parziale.

I labronici partono benissimo nella ripresa, chiudendo gli avversari nella propria area di rigore. Emerson riscalda più volte i guanti di Brignoli, che se la vede brutta dal 56’ quando Ragusa colpisce il palo dopo una straordinaria iniziativa personale. Al 75’ arriva il raddoppio del Livorno che completa la rimonta su un calcio di punizione magistrale di Siligardi. Decimo sigillo stagionale per l’attaccante che si conferma uno dei migliori giocatori del campionato. Ad una manciata di minuti dalla conclusione, Nolè in sforbiciata per poco non agguanta il pareggio. Nel recupero, c’è ancora tempo per l’espulsione del tecnico Domenico Toscano.  Triplice fischio finale: Livorno-Ternana 2-1.

La rete di Fazio illude i tifosi rossoverdi. Da sottolineare la reazione dei toscani,che senza brillare riescono a capovolgere le sorti del match. Obiettivo centrato per il Livorno, momentaneamente primo in classifica insieme al Sassuolo, impegnato domani sull’ ostico campo del Padova.

FORMAZIONI  (LIVORNO-TERNANA) :

LIVORNO: Fiorillo, Bernardini, Emerson, Lambrughi, Salviato, Luci, Gentsoglou, Gemiti, Belingheri, Paulinho, Siligardi
TERNANA: Brignoli, Ciofani, Brosco, Ferraro, Fazio, Ragusa, Miglietta, Dianda, Vitale,Alfageme, Maniero

AMMONIZIONI:  Fazio, Ciofani, Miglietta (T), Siligardi
ESPULSIONI: Allenatore D. Toscano
ARBITRO: Angelo Martino Giancola di Vasto (Gava e Manna) IV ufficiale Giovani

A cura di Enrico Agostinacchio

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *