Connect with us

Juventus

Calciomercato Juventus, con Drogba si fa sul serio

Pubblicato

|

Didier Drogba con la maglia del Chelsea

Didier Drogba, 34 anni

TORINO, 13 DICEMBRE – Il ritornello è ricorrente di questi tempi: alla Juventus manca un attaccante di peso, serve il cosiddetto top player. Tralasciando il fatto che sia utile essere un top player sul campo e non nel portafoglio, un centravanti da 20 gol a stagione potrebbe dare la possibilità ai bianconeri di fare il salto di qualità definitivo.

L’armadio danese Bendtner per ora è stato a dir poco deludente, Vucinic non è propriamente una prima punta e deve fare i conti con una certa discontinuità. Quagliarella è un giocatore spettacolare e determinante, ma non ha mai superato i 15 gol. Il nome di questo avvicinarsi al mercato invernale è Didier Drogba, che è finito di prepotenza sul taccuino di Marotta.

LA PUNTA CHE INSACCA – Non si può certo dire che l’ivoriano sia un attaccantino, sia per la stazza che per i numeri. Inoltre ha l’esperienza europea, conosce a memoria la Champions e potrebbe essere schierato in campo continentale essendo ora in forza allo Shanghai Shenhua.

Le conferme sulla trattativa si susseguono, ma ci sono anche altri punti nodali nell’affare. Drogba ha 34 anni, non più un ragazzino nonostante sia in ottima forma. La Juventus mira a un semestrale, magari in prestito, ma non escluderebbe a priori un acquisto a titolo definitivo. Contratto non oltre il 2014 però, mentre l’attaccante africano pare interessato a un progetto a più lunga scadenza. Inoltre Drogba partirebbe subito per la Coppa d’Africa, tornando disponibile a febbraio. Sarebbe una sorta di part-time, un co.pro. Questo è l’ostacolo principale, ma tra i vertici juventini si respira (un cauto) ottimismo. Marotta vorrebbe regalare ai tifosi un attaccante importante, di assoluto livello, dopo aver visto sfumare i vari Van Persie, Dzeko e Aguero e il complicarsi delle trattative per Llorente e Lewandoski, di cui il Borussia Dortmund non si vuole, a ragione, privarsi.

I tifosi hanno già iniziato a barrare le caselline del calendario dell’avvento del calciomercato, presto si saprà di più. Ma Drogba è un nome che piace e malgrado qualche “contro”, convince.

Simone Calucci
Twitter: @simoclx

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending