Redazione

Calciomercato Milan: Robinho al Santos? Solo speculazioni

Calciomercato Milan: Robinho al Santos? Solo speculazioni
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il padre-agente del calciatore brasiliano smentisce la trattativa

MILANO, 13 DICEMBRE – Vi avevamo parlato ieri, di una cessione quasi certa di Robinho al Santos nella sessione di mercato invernale: invece non sarà cosi, almeno per il momento, perché il Milan ha rifiutato una prima offerta dei brasiliani.

Gli elementi per il passaggio c’erano (e ci sono) tutti, solo che ieri c’è stato il rifiuto del Milan all’offerta del Santos: 6 milioni di euro sono pochi per la società di Via Turati per avviare una trattativa per il giocatore. L’impressione è che ce ne vogliano giusto il doppio per far sedere Adriano Galliani al tavolo delle trattative. Il rifiuto all’offerta dei brasiliani è avvenuta nel primo pomeriggio di ieri, alle 15:45.

L’offerta di acquisto è stata confermata anche dal presidente del Santos, Luis Alvaro de Oliveira Ribeiro: la cifra offerta dal suo club è stata ritenuta non congrua. Vediamo ora se il club brasiliano, forte della volontà del giocatore di tornare in Brasile e di vestire la maglia del Santos, riuscirà a far abbassare le pretese al club rossonero. Certo è che il Milan non svenderà il giocatore, anche perché la scadenza del contratto è fissata a giungo 2014, quindi ha ancora tutto il tempo per cederlo a buon mercato, e 6 milioni sono decisamente pochi per un giocatore come Binho.

Il tecnico rossonero, Massimiliano Allegri, nella conferenza stampa di ieri, in vista della gara di Coppa Italia di questa sera contro la Reggina, si è affrettato a confermarlo: “Robinho è un giocatore straordinario e resterà al Milan”. Dello stesso avviso è il padre, ed agente del calciatore, Gilvan de Souza, il quale ha rilasciato una dichiarazione al portale brasiliano Lancenet, confermando la permanenza del figlio al Milan: Si tratta solo di speculazioni, non esiste nulla a riguardo. Tutti i giorni i media pubblicano notizie che Robinho giocherà all’Atletico Mineiro, al Santos o al San Paolo. Ma non lascerà Milano. È felice quando gioca e adesso al Milan sta giocando, il club gli piace e lì resterà. Per ora non torna in Brasile. E’ sotto contratto fino al 2014 e lo rispetterà fino alla fine. A parlare per lui siamo io o il suo avvocato “.

E’ stato decisamente molto chiaro: ma saranno dichiarazioni di circostanza per far lievitare l’offerta e per ottenere un ingaggio congruo dal Santos, oppure corrisponde a realtà? Attendiamo l’esito delle prossime puntate.

Massimiliano di Cesare

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *