Matteo De Angelis

Ligue 1: il Lione non va oltre il pari, Psg e Marsiglia a -3 dalla vetta

Ligue 1: il Lione non va oltre il pari, Psg e Marsiglia a -3 dalla vetta
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

PARIGI, 12 DICEMBRE – Accade quello che non ti aspetti nel turno infrasettimanale della Ligue 1 valevole per la 17a giornata di campionato. Il Lione capolista non va oltre l’1-1 in casa contro il Nancy penultimo in classifica, il Psg travolge 4-0 in trasferta il Valenciennes, il Marsiglia supera il Bastia e la classifica si fa improvvisamente più corta, con l’OL avanti di soli 3 punti sulle dirette avversarie. Ecco nel dettaglio l’analisi del turno.

IBRA SUPREMACY, FLOP LIONE – Clamoroso allo Stade de Gerland: il Lione impatta 1-1 contro il Nancy e spreca una ghiotta occasione per restare a + 5 su Psg e Marsiglia. Dopo un primo tempo orfano di emozioni, è proprio il Nancy (peggior attacco del torneo) a passare in vantaggio al 74′ con Loties. Ci pensa Bastos dieci minuti più tardi a ristabilire la parità e ad evitare il terzo ko in campionato al Lione. La squadra di Remi Garde paga l’approccio superficiale alla gara contro i penultimi in classifica e vede fermarsi a tre la striscia di vittorie consecutive. Grande prova di forza del Psg sul campo del Valenciennes: gli uomini di Carlo Ancelotti strapazzano 4-0 una delle più belle rivelazioni di questo torneo grazie ad un Ibrahimovic in formato supersonico autore di una tripletta. Lo svedese va in rete nella prima frazione correggendo un tiro sporco di Lavezzi, poi nella ripresa si scatena e realizza altri due centri nel giro di cinque minuti. Con la gara in cassaforte ci pensa poi Lavezzi a mettere il punto esclamativo sul match. I parigini si portano così a sole tre lunghezze di distanza dal Lione capolista. Insieme al Psg, a -3 punti dalla vetta, troviamo un redivivo Marsiglia che vince 2-1 a domicilio sul campo del Bastia: Valbuena al 15′ porta in vantaggio gli ospiti, che trovano il raddoppio nella ripresa con Ayew. Prova a riaprire il match all’82’ Modeste, ma l’OM è abile a gestire il risultato e ottiene tre punti fondamentali per continuare la rincorsa alla vetta.

NEL SEGNO DEL 2-0 – Sono ben quattro le gare terminate sul risultato di 2-0 in questo diciassettesimo turno di campionato. Partiamo dal Lille: i ragazzi di Rudi Garcia tornano alla vittoria dopo quattro turni grazie al 2-0 con il quale battono il Tolosa e lo scavalcano in classifica: decidono l’incontro le reti nella ripresa di Basa e Payet. Stesso risultato anche per l’Ajaccio, che batte 2-0 il Reims e si allontana dalle zone calde di classifica: apre il match la rete di Mutu al 31′, chiude i conti l’autorete di Tacalfred nella ripresa. Sale al quarto posto solitario il Lorient, vittorioso 2-0 tra le mura amiche contro un Sochaux in piena crisi di risultati: Traore nel primo tempo e Kone nella seconda frazione condannano i gialloblù alla nona sconfitta in campionato. Termina 2-0 anche lo scontro salvezza tra Evian Troyes, con i padroni di casa che si portano così a tre punti dal terzultimo posto che significherebbe retrocessione in Ligue2: mattatore della serata Barbosa, autore di una doppietta. Continua lo straordinario momento di forma del Nizza, che batte 1-0 il Rennes ed ottiene il settimo risultato utile consecutivo. I rossoneri faticano più del solito, ma, in doppia superiorità numerica per le espulsioni di Kana Biyik e Jebbour, ottengono i tre punti grazie al gol su rigore di Cvitanich. Chiudiamo con il successo in trasferta per 2-1 dei campioni in carica del Montpellier ai danni del Brest. Alla rete di Ben Basat al 14′ per i padroni di casa risponde sette minuti più tardi la sfortunata autorete di Martial. l gol vittoria per gli arancio-blù lo realizza Utaka nella ripresa.

GARE E CLASSIFICA – Ecco il riepilogo della 17a giornata di Ligue1.

11/12 – Valenciennes-Psg 0-4
11/12 – Lille-Tolosa 2-0
11/12 – Nizza-Rennes 1-0
12/12 – Ajaccio-Reims 2-0
12/12 – Evian-Troyes 2-0
12/12 – Lione-Nancy 1-1
12/12 – Lorient-Sochaux 2-0
12/12 – Brest-Montpellier 1-2
12/12 – Bastia-Marsiglia 1-2
13/12 – Bordeaux-St.Etienne

Lione 35 punti; Psg e Marsiglia 32 punti; Lorient 27 punti; St.Etienne*, Bordeaux*, Valenciennes, Nizza e Rennes 26 punti; Lille 25 punti; Montpellier e Tolosa 23 punti; Ajaccio, Evian e Bastia 19 punti; Brest 18 punti; Reims 17 punti; Sochaux 16 punti; Nancy 10 punti; Troyes 9 punti.  St.Etienne e Bordeaux una gara in meno.

A cura di Matteo De Angelis

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *