Connect with us

Champions League

Dolce vendetta Chelsea: Drogba affonda il Barça

Pubblicato

|

LONDRA, 18 APRILE – Vendetta doveva essere, vendetta è stata. A tre anni di distanza, nella cornice dello Stamford Bridge il Chelsea supera in semifinale il Barcellona grazie ad un gol in pieno recupero (45+2) di Didier Drogba.

LA PARTITA – Di Matteo ha un solo dubbio alla vigilia: scegliere uno tra Torres e Drogba. Il tecnico italiano preferisce l’ariete ivoriano e schiera la sua squadra con un 4-3-3. Solito assetto invece per il Barça di Pep Guardiola con attacco composto da Messi affiancato da Sanchez e Fabregas. La gara inizia sotto il segno dei catalani che con Alexis Sanchez colpisce una traversa all’8′ a conclusione di una bellissima azione. Il Barça fa la partita, il Chelsea difende in 10 e riparte modificando l’iniziale 4-3-3 con un 4-5-1, dove il solo Drogba è libero da compiti tattici. In una ripartenza, l’unica prolifica dell’intera gara, Ramires in progressione sorprende lo scoperto Barça e serve Drogba che infilza Valdes: 1-0 Chelsea. Il secondo tempo mantiene lo stesso copione. Il Barça, nonostante la grandissima mole di gioco, non riesce a pungere. Solo sugli sviluppi di una punizione Puyol, servito da Messi, colpisce di testa ma Cech compie un grandissimo intervento. Nel finale palo del neo-entrato Pedro. A Stamford Bridge finisce 1-0.

UOMO PARTITA SPORT CAFE 24: DROGBA 8 Lotta come un leone, sgomita, fa salire la squadra ed è maledettamente decisivo. Si prende una bella rivincita nei confronti dei catalani e regala un grande successo a Di Matteo e  compagni. In una sola parola: leader.

IL TABELLINO

CHELSEA-BARCELLONA 1-0

Chelsea (4-3-3): Cech; Ivanovic, Cahill, Terry, Cole; Mikel, Meireles, Lampard, Mata (27′ st Kalou), Drogba, Ramires. A disp.: Turnbull, Bosingwa, Essien, Sturridge, Malouda, Torres. All.: Di Matteo.
Barcellona (4-3-3): Valdes; Dani Alves, Mascherano, Puyol, Adriano; Xavi (42′ st Cuenca), Busquets, Iniesta; Sanchez (21′ st Pedro), Messi, Fabregas (34′ st Thiago Alcantara). A disp.: Pinto, Piqué, Bartra, Keita. All.: Guardiola.
Arbitro: Brych (Ger)
Marcatori: 47′ Drogba
Ammoniti: Ramires, Drogba (C), Pedro, Busquets (B)
Espulsi: nessuno

Michele Lestingi

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending