Redazione

Mercato Milan, Astori e Montolivo più la conferma di Ibra

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

MILANO,18 APRILE- Ormai la stagione per il Milan si avvia ai titoli di coda con ancora l’inconsapevolezza di come finirà. Ma il calciomercato non finisce mai e ogni momento dell’anno, a parte i due mesi ufficiali di Agosto e di Gennaio, concede spunti su arrivi e cessioni da e per l’Italia da parte di tutte le formazioni.

Il Milan che lavora alla prossima stagione, dopo aver confermato, a meno di colpi di coda, Massimiliano Allegri, sta lavorando su due ruoli della squadra di fondamentale importanza: la difesa e il centrocampo.

CAPITOLO DIFESA, ASTORI IN POLE – Per la difesa, pare si stia aprendo una vera e propria bagarre con la Juventus per prendere Davide Astori dal Cagliari. Il Milan ha un vantaggio in questo caso che riguarda un diritto di prelazione acquisito a suo tempo con Cellino, a fronte proprio della cessione di Astori, quando era un primavera rossonero, in Sardegna. Il patron rossoblù però potrebbe far entrare in gioco la Juve che offrirebbe molti più soldi rispetto ai 7 mln che il Milan ha stabilito a suo tempo per il difensore.

A CENTROCAMPO QUALITA’ ITALIANA – Per il centrocampo invece il nome è Riccardo Montolivo. Nome non nuovo però per il Milan, in quando anche in questo caso il club di Via Turati ha già un accordo che sarà mantenuto quasi sicuramente. Montolivo però, secondo fonti toscane, avrebbe addirittura già firmato col Milan e starebbe aspettando la fine della stagione per salutare tutti e andare a posizionarsi in cabina di regia rossonera.

LA CONFERMA DI IBRA – Infine, ultima notizia in casa Milan, riguarda l’uscita di Zlatan Ibrahimovic sui media, con un’intervista in cui dichiara fermamente la sua volontà di rispettare il contratto di due anni che lo lega a Milan. Ha trovato un habitat positivo Ibra quindi, e a pochi mesi dall’inizio di una nuova stagione, è ancora una volta lui il super-colpo di mercato del Milan, ormai dipendente dalle prestazioni e dai gol dello svedese.

Gennaro Manolio

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *