Antonio Foccillo

Real Madrid, voci discordanti sul futuro di Mourinho

Real Madrid, voci discordanti sul futuro di Mourinho
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

E' sempre il futuro di Mourinho a tenere banco sulle pagine dei quotidiani iberici

 MADRID, 7 DICEMBRE –  E’ sempre il futuro di Mourinh a tenere banco sulle pagine dei quotidiani iberici. Pareri discordanti quelli proposti dalla stampa spagnola e portoghese, ma a chiarire la situazione ci pensano il vice, Aitor Karanka e lo stesso presidente Perez.

Perez: ”Mourinho sarà il mio allenatore come minimo fino al 2016” – Sarebbe la frase pronunciata dal numero uno della ‘ casa blanca ‘ secondo la stampa portoghese e riportata anche da ‘Marca’, quotidiano vicino al Real. La volontà di trattenere il portoghese quindi ci sarebbe da parte della società .

Karanka: ” Penserò a cosa fare quando Mou svelerà il suo futuro, per ora sono con lui ” Aitor Karank, allenatore in seconda del Real, è sicurissimo del futuro dello Special One : “Lui sa cosa succede da queste parti e siamo stufi di dire che non diamo peso alle voci. Sono con lui da due anni e mezzo e se avessimo fatto caso a tutte le voci che ci sono state non ci sarebbe stata vita per noi. Lui mostra la sua forza in campo “.

La nota stonata di ‘Marca’ – Il quotidiano catalano invece è la voce fuori dal coro. Secondo Marca infatti, il Real sarebbe pronto a portare a Madrid David Silva, Radamel Falcao e Mario Goetze in cima alla lista dei desideri mentre per la panchina si pensa a Joachim Low. A frenare gli entusiasmi sarebbe la possibilità per l’attuale tecnico tedesco di disputare i mondiali in Brasile fra due anni.

a cura di Antonio Foccillo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *