Sebastian Mongelli

Fantacalcio, i consigli di SportCafe24 per la 16a giornata di Serie A

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Col Napoli sarà dura ma Milito non può sempre restare a secco e il duo Palacio-Cassano deve tornare ad essere decisivo

Miccoli, gol e assist assicuratiMILANO, 8 DICEMBRE – Schierare la formazione al fantacalcio non è affatto semplice, e come di consueto eccoci sfornare numerosi consigli per ogni singola partita di campionato.

ATALANTA vs PARMA – Denis sembra aver ritrovato la retta via, e potrebbe segnare ancora, schieratelo. Schierate anche Maxi Moralez, sempre abile nelle incursioni e nello sgattaiolare con le sue piccole leve tra i difensori. Tra i parmensi consigliamo Marchionni e Sansone, se parte titolare, entrambi con la Lazio avevano creato parecchie azioni pericolose, chissà se con i bergamaschi riusciranno a siglare un gol o sfornare qualche assist. Fuori Manfredini e Parolo.

ROMA vs FIORENTINA – Torna Stekelenburg tra i pali, e consigliamo di non schierarlo, soprattutto con un avversario tosto come la viola. Destro è in ottima forma quindi impossibile tenerlo fuori, stessa cosa per capitan Totti che pur non segnando riceve sempre buoni voti in pagella. Toni torna titolare, ed anche se contro una ex farà di tutto per gonfiare la rete. Schierate Cuadrado, bonus da parte sua quasi assicurato. Fuori Balzaretti e Oliveira.

CAGLIARI vs CHIEVOCossu in questo avvio di stagione non è ancora andato a segno e la gara col Chievo potrebbe essere quella giusta. Spazio anche a Pinilla che dovrebbe tornare titolari dopo i vari acciacchi fisici. Paloschi in stato di grazia molto probabilmente si ripeterà contro i sardi, dategli ancora fiducia. Fuori Sau e Guana. Sorpresa Avelar.

PALERMO vs JUVENTUS – Fuori tutti i rosanero eccetto Miccoli, che col dente avvelenato farà fuoco e fiamme lì davanti. Ilicic schieratelo solo se non avete in squadre niente di meglio. Dentro tutti i giocatori della Juventus che dovrebbero partire titolari, con i rosanero potrebbero esserci molti gol. Vucinic timbrerà il cartellino.

PESCARA vs GENOA – Si sfidano le difese più bucate del campionato, dentro solo gli attaccanti di entrambe le squadre. Consigliamo anche Frey che contro il Pescara ormai destinato sempre più a tornare in Serie B potrebbe anche arrivare a prendere un s.v a fine partita. Weiss e Vargas i più in forma, schierateli.

SIENA vs CATANIACalaiò è a secco da troppe giornate, e finalmente potrebbe sbloccarsi quindi concediamogli una chance. Valiani offrirà come al solito tanta corsa, dentro solo in caso di emergenza. Gomez avrà davanti Neto che fino ad ora ha ben figurato, ma la classe dell’argentino avrà la meglio. Spazio ovviamente al Lodi che col suo mancino fatato può fare di tutto. Fuori Vergassola. Castro la sorpresa.

TORINO vs MILANBianchi ovviamente titolare, col Milan potrebbe finalmente tornare il gol. Dentro anche Cerci, l’ex Fiorentina avrà davanti uno tra Constant e De Sciglio, consigliato soprattutto se il titolare sarà il primo. Robinho non può continuare a mangiarsi tutti i gol, prima o poi farà indigestione e la metterà dentro, l’occasione giusta è contro il Toro per rifarsi dopo l’incredibile errore contro il Catania. Dentro ovviamente il Faraone El Shaarawy. Fuori De Jong e Meggiorini.

INTER vs NAPOLI – Tra i neroazzurri la scorsa giornata nessun attaccante ha segnato, col Napoli sarà dura ma Milito non può sempre restare a secco e il duo PalacioCassano deve tornare ad essere decisivo. Lasciamo fuori Nagatomo che ha un cliente scomodo come Maggio. Insigne ha tutte le carte in regola per essere l’uomo partita schieratelo. Fuori Britos e Juan Jesus.

SAMPDORIA vs UDINESEIcardi in gran forma farà faville considerata anche l’assenza di 2/3 della difesa titolare friulana. Di Natale ovviamente titolare, concediamo anche una chance a Pasquale che potrebbe mettere in seria difficoltà l’ex viola De Silvestri. Lasciate a riposo Poli e Danilo.

BOLOGNA vs LAZIODiamanti sempre pericoloso quindi puntate ad occhi chiusi su di lui. Gilardino sembra aver ritrovato lo smalto di un tempo, e potrebbe vincere la sfida con Ciani. Floccari ha dimostrato di essere una valida alternativa a Klose e la doppietta in Europa League lo rilancia titolare, schieratelo senza pensarci troppo. Cavanda offre sempre tanta corsa e potrebbe regalare assist e magari essere la sorpresa di giornata. Fuori Perez dal cartellino fin troppo facile.

a cura di Sebastian Mongelli

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *