Redazione

Premier League, 16a giornata: domenica spettacolare con il derby di Manchester

Premier League, 16a giornata: domenica spettacolare con il derby di Manchester
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Poche ore più tardi in campo anche West Ham e Liverpool, oltre a Everton e Tottenham

La presentazione della 16esima giornata di Premier LeagueLONDRA, 7 DICEMBRE – E’ il weekend del grande derby di Manchester, che anche quest’anno varrà molto più di 3 semplici punti. Per lo United sarà l’occasione più limpida per dare concretezza ad un ennesimo tentativo di fuga, iniziato seriamente solo la scorsa settimana, con la sofferta vittoria dopo l’incredibile primo tempo di Reading e il contemporaneo pareggio del Manchester City. Dall’altra parte appunto, i coinquilini, nella veste di padroni di casa all’Etihad Stadium: dopo la disastrosa eliminazione dalla Champions League, la possibilità di tornare in testa alla classifica in un sol colpo è un treno da non lasciarsi sfuggire.

UN SABATO DA ABBUFFATA DI PREMIER – Niente anticipo con il pranzo sullo stomaco: la Premier League si ricompatta e ben dodici squadre scenderanno in campo sabato alle 16.00. Fari puntati sull’Arsenal, che ospiterà il West Bromwich all’Emirates Stadium: si preannuncia un match davvero interessante, specie se si considera che entrambe le squadre hanno l’occasione di scalare almeno due posizioni in classifica, naturalmente in caso di vittoria. Per il WBA addirittura la possibilità di agguantare il terzo posto, dietro City e United. Per questo saranno però decisive le partite di Chelsea (che dopo il l’inutile 6-1 di Champions cercherà di ripetersi con ritorni maggiori in casa del Sunderland, 17esimo in classifica) e Tottenham ( impegnato ventiquattro ore più tardi sul prato del Goodison Park, dove l’Everton avrà nuovamente l’opportunità di tornare allo splendore di inizio stagione). Chiuderanno il pomeriggio gli “spareggi salvezza” Wigan-QPR e Southampton-Reading.

FESTA DI CLASSE – La domenica di calcio in Inghilterra inizia alle 14.30, e la portata principale è subito servita. Manchester City e Manchester United si contenderanno la vetta della classifica a suon (ci si può scommettere) di spettacolo. Secondo i giornali inglesi l’unica speranza per Roberto Mancini di rimanere seduto sulla panchina dei Citizens sarebbe quella di vincere nuovamente la Premier League, abbandonata ormai ogni speranza per l’Europa che conta. E quale occasione migliore dei Red Devils per dimostrare che l’inversione di tendenza è pronta a concretizzarsi?

Toccherà poi a Tottenham e Liverpool, le paladine che assieme al Newcastle (in campo nel Monday Night contro il Fulham) hanno mantenuto alto l’onore del football inglese a livello europeo. Si profila dunque l’ennesima sfida di alto livello: sarà il West Ham ad accogliere i Reds, pronti a rendere infuocato e incredibilmente divertente il sedicesimo episodio di questa Premier League.

IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA 16a GIORNATA

Sabato 08/12

Aston Villa – Stoke City (ore 16.00)
Southampton – Reading
Sunderland – Chesea
Swansea – Norwich
Wigan Athletic – QPR
Arsenal – West Bromwich

Domenica 09/12

Manchester City – Manchester United (ore 14.30)
Everton – Tottenham (ore 16.00)
West Ham – Liverpool (ore 17.00)

Lunedì 10/12

Fulham – Newcastle (ore 21.00)

A cura di Matteo Brutti

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *