Redazione

Europa League, il Neftchi pareggia in extremis a San Siro: è 2-2!

Europa League, il Neftchi pareggia in extremis a San Siro: è 2-2!
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

MILANO, 6 DICEMBRE – L’Inter ospita gli azeri del Neftchi di Baku nell’ultima giornata del girone H di Europa League. Entrambi gli allenatori scelgono un modulo che prevede un’unica punta: 4-3-2-1 per l’Inter, 4-2-3-1 per il Neftchi. Stramaccioni schiera una squadra piena di ragazzi della Primavera, con Samuel e Cambiasso a fare da tutor. Chanche per Jonathan e Alvaro Pereira che fino ad ora hanno deluso. Nel Neftchi non ci sono sostanziali modifiche rispetto ai precedenti turni. Destini già scritti per entrambe le squadre, Inter qualificata ai sedicesimi di finale come seconda classificata, mentre gli azeri sono fuori dalla competizione.

PRIMO TEMPO – Inizio discreto da parte del Neftchi che con un apprezzabile giropalla tenta di farsi pericoloso dalle parti di Belec. Dopo nove minuti però Alvaro Pereira serve al centro Livaja che approfitta di uno scivolone di Mitrevski e porta in vantaggio l’Inter. Terzo centro per il “bomber di coppa” in questa Europa League. Da qui alla fine del primo tempo l’Inter pratica uno sterile possesso palla che permette ai nerazzurri di amministrare con tranquillità il vantaggio. L’Inter si rende pericolosa con Jonathan che entra in area ma conclude debolmente con Stamenkovic che respinge con i piedi. Poi su un gran cross di Coutinho, Samuel sfiora il raddoppio. Si conclude il primo tempo con un paio di accelerazioni di Coutinho nella ripresa.

SECONDO TEMPO – La ripresa si apre con l’ingresso di Cassano che deve recuperare la giusta forma in vista del match contro il Napoli. Anche nel secondo tempo il Neftchi inizia discretamente con il suo giropalla che stavolta porta al pareggio di Sadygov che con un bel destro dal limite trova l’angolo alto. Entra Nagatomo al posto di Garritano. Il giapponese è subito decisivo: un suo cross dalla sinistra permette a Livaja di portare l’Inter nuovamente in vantaggio, è 2-1 Inter! Il match si accende con Bertucci che anticipa Coutinho sulla linea di porta. Al 72′ Livaja a porta spalancata centra un difensore sulla linea di porta che salva oltre la linea di porta, ma l’arbitro di porta non se ne avvede. Sarebbe stata tripletta per Livaja. Si gioca ad una porta sola, con i nerazzurri intenzionati a trovare il gol della sicurezza. All’88’ grande giocata di Nagatomo che servito splendidamente da Cassano coglie in pieno la traversa. Al 90′ il Neftchi pareggia con Canales che approfitta di una ribattuta corta di Belec su tiro di Bruno Bertucci. Da segnalare un altro errore della terna bosniaca che non concede un rigore solare a Cassano. Si conclude con un pareggio il match tra Inter e Neftchi.

INTER 2 (9′, 54′ Livaja)
NEFTCHI 2 (52′ Sadygov, 89′ Canales)

Le Formazioni

INTER (4-3-2-1): Belec; Jonathan (62′ Bandini), Samuel (46′ Cassano), Cambiasso, Alvaro Pereira; Romanò, Benassi, Pasa; Coutinho, Garritano (53′ Nagatomo); Livaja. A disp.: Castellazzi, Donkor, Terrani, Belloni All.: Stramaccioni

NEFTCHI (4-2-3-1): Stamenkovic; Shukurov (46′ Mehdiyev), Mitrevski, Guliyev, Bertucci; Ramos, Sadygov (77′ Seyidov); Wobay, Imamverdiyev (90′ Abdullayev), Flavinho; Canales A disp.: Balayev, Nasimov, Nurahmadov,Yunuszade All.: Hajiyev-Ahmedov

Ammoniti: Romanò, Livaja (I) Imamverdiyev (N)
Espulsi: 
Arbitro: Emir Aleckovic (Bosnia Herzegovina)

 

Antonio Cafisi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *