Matteo De Angelis

Champions League: le possibili rivali di Juventus e Milan agli ottavi di finale

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

NYON, 6 DICEMBRE – En plein delle squadre italiane in Champions League: Juventus e Milan, uniche due compagini nostrane qualificate per i gironi della competizione, sono riuscite a centrare il passaggio del turno agli ottavi di finale. I bianconeri, che hanno avuto la meglio dello Shakhtar nell’ultima gara del gruppo E, si sono piazzati al primo posto del girone eliminando i campioni in carica del Chelsea; i rossoneri, complice un avvio di stagione non esaltante, si sono invece dovuti accontentare del secondo posto nel loro raggruppamento. Ma analizziamo più nel dettaglio quali potrebbero essere gli accoppiamenti delle italiane per gli ottavi di finale di Champions League. Il sorteggio, che si svolgerà come di consueto a Nyon, verrà effettuato il 20 dicembre a partire dalle 11:30.

JUVENTUS, PERICOLO REAL – Partiamo dalla Juventus. La squadra di Antonio Conte ha ottenuto tre successi e tre pareggi nel proprio girone, restando imbattuta in un raggruppamento tutt’altro che semplice. Ciliegina sulla torta è arrivata ieri sera la vittoria alla Donbas Arena che è valsa ai bianconeri il primo posto in classifica proprio ai danni dello Shakhtar Donetsk. Risultato: un’urna di Nyon certamente più favorevole di quella che spetterà al Milan secondo classificato. L’avversario più ostico che i bianconeri potrebbero pescare è il Real Madrid di Josè Mourinho e Cristiano Ronaldo: gli spagnoli sono arrivati dietro il Borussia Dortmund nel cosiddetto “girone di ferro” e rappresentano la vera minaccia per tutte le squadre classificatesi al primo posto. Occhio però anche a Valencia, Arsenal e Porto, squadre certamente meno blasonate del Real ma pur sempre difficili da affrontare in una doppia sfida da dentro o fuori. Il Valencia ha chiuso il proprio girone a pari punti con il Bayern Monaco e, soprattutto tra le mura amiche, è in grado di mettere i bastoni tra le ruote a chiunque. L’Arsenal continua ad essere quella squadra bella ma poco concreta che l’Europa ha imparato a conoscere, ma sarebbe comunque meglio evitare i giovani ragazzi di Arsene Wenger. Da non sottovalutare infine neppure il Porto che, nonostante le illustri cessioni estive, è riuscito a creare una squadra ostica e di assoluto spessore. Gli avversari più abbordabili per la Juventus rispondono invece al nome di Celtic e Galatasaray.

MILAN, I RISCHI SONO OVUNQUE – Sorteggio ben più complicato quello che vedrà protagonista il Milan di Massimiliano Allegri. I rossoneri se la vedranno infatti con una delle teste di serie arrivate prime nei rispettivi gironi. Ricordando che non ci possono essere derby nazionali agli ottavi di finale (nessun pericolo Juve quindi) e che non è possibile incontrare gli avversari del girone (fuori anche il Malaga) i rischi per il Milan restano comunque elevatissimi. Su tutti il possibile incrocio contro il Barcellona di Lionel Messi, già affrontato lo scorso anno prima ai gironi e poi nei quarti di finale. Una sfida contro i blaugrana sembrerebbe già dall’esito scontato, anche se nel calcio non si può mai dire. Meglio comunque provare ad evitare la squadra di Tito Vilanova. Le altre rivali però non sembrano da meno: meglio il Manchester United di Rooney e Van Persie o il Bayern Monaco che sta dominando in Bundesliga? Meglio una sfida con i “ragazzacci” del Borussia Dortmund o un ottavo di finale contro il Paris Saint German degli ex Ibrahimovic e Thiago Silva? La nota positiva potrebbe arrivare in caso di accoppiamento con i tedeschi dello Schalke 04 che, nonostante il primo posto nel girone ai danni dell’Arsenal, non sembrano rappresentare un pericolo insormontabile per El Shaarawy e compagni.

I POSSIBILI ACCOPPIAMENTI – Mancano ancora due settimane prima che dall’urna di Nyon vengano estratti i nomi delle avversarie di Milan e Juventus. L’appuntamento è il 20 dicembre a partire dalle 11:30. Solo allora le due italiane capiranno davvero le loro possibilità di poter arrivare tra le prime otto squadre più forti d’Europa. Solo allora Juventus e Milan potranno capire se la finale di Wembley potrà essere qualcosa più di un semplice sogno.

Possibili avversarie Juventus: Real Madrid, Porto, Arsenal, Valencia, Celtic e Galatasaray

Possibili avversarie Milan: Barcellona, Bayern Monaco, Manchester United, Borussia Dortmund, Psg, Shalke 04.

a cura di Matteo De Angelis

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *