Connect with us

Champions League

Chelsea, voglia di rivincita!

Pubblicato

|

LONDRA, 18 APRILE 2012 – Questa sera allo Stamford Bridge di Londra Chelsea e Barcellona si affronteranno per cercare di strappare il pass per la finale di Monaco in una sfida che in casa londinese considerano una rivincita dopo la semifinale del 2008-2009.

LA PARTITA – C’è un pò di Italia nella partita che questa sera andrà in scena a Londra: l’arrivo di Di Matteo sulla panchina del Chelsea ha riportato la squadra londinese ai livelli che gli competono. E’ fuori dubbio che i Blues partono senza i favori del pronostico in questa doppia sfida che li opporrà ai blaugrana ma tutto l’ambiente crede fortemente in una qualificazione che avrebbe dell’incredibile. Il difensore del Chelsea, Gary Cahill, ha infatti voluto sottolineare come il verdetto sia tutt’altro che già scritto:” Sono battibili, questo è chiaro. Ogni squadra è battibile.” Sulla stessa lunghezza d’onda si è espresso uno dei pilastri della squadra, Frank Lampard, che ha evidenziato come il Chelsea si trovi in un ottimo momento di forma e di come sarà importante il supporto dei tifosi in un match come quello di questa sera che può valere un’intera stagione.

Anche in casa Barcellona si respira un clima di fiducia e ottimismo. I blaugrana faranno affidamento sul solito Lionel Messi per cercare di scardinare la difesa avversaria e mettere a segno almeno un gol che sarebbe importantissimo in vista della gara di ritorno. Pep Guardiola ha richiamato tutta la squadra a non sottovalutare gli avversari e ha convocato tutti i titolarissimi in vista della sfida dello Stamford Bridge, ad eccezione dei lungodegenti Abidal e Villa.

I PRECEDENTI – Il momento tanto atteso è arrivato: questa sera il Chelsea proverà a riscattare l’eliminazione subita nel 2009 proprio dal Barcellona di Guardiola. Molti tra i Blues sono infatti reduci da quella sfortunata semifinale e non aspettavano altro che un’occasione per rifarsi di quella eliminazione. In quella partita pesarono enormemente le decisioni del direttore di gara Ovrebo, che negò tutto il possibile ai ragazzi allora allenati da Guus Hiddink prima di squalificare Didier Drogba, a dir poco infuriato per gli errori arbitrali. Alla fine decise Andrès Iniesta con uno splendido gol all’incrocio dei pali proprio nei minuti conclusivi della sfida. Pep Guardiola tornerà a Londra, città in cui ha vinto la Champions League sia da giocatore che da allenatore. Arbitro dell’incontro sarà il tedesco Felix Brych che ha già arbitrato il Chelsea quest’anno nel ritorno degli ottavi di Champions League contro il Napoli.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CHELSEA (4-2-3-1): Cech; Ivanovic, G. Cahill, Terry, A. Cole; Mikel, Lampard; Ramires, Mata, Kalou; Drogba. All. Di Matteo
A disp: Turnbull, Bosingwa, Essien, Raul Meireles, Malouda, Sturridge, Torres
Squalificati: –
Indisponibili: David Luiz

BARCELLONA (4-3-3): Victor Valdes; Dani Alves, Piqué, Mascherano, Puyol; Xavi, Sergio Busquets, Iniesta; Sanchez, Messi, Fabregas. All. Guardiola
A disp: Pinto, Adriano, Muniesa, Thiago Alcantara, Keita, Pedro, Cuenca
Squalificati: –
Indisponibili: Abidal

 

a cura di Matteo De Angelis

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending