Fabio Pengo

Bundesliga: il punto sulla quindicesima giornata

Bundesliga: il punto sulla quindicesima giornata
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

GERMANIA, 1 DICEMBRE Partite noiose quest’oggi nonostante i due pareggi di Augusta e Schalke 04 e le vittorie di Magonza, Stoccarda e Bayern Leverkusen che però non portano grosse novità in classifica. Alle 18.30 appuntamento con il main event Bayern Monaco Borussia Dortmund.

 

 AUGUSTA-FRIBURGO   1-1

Partita che doveva promettere spettacolo e così è stato: Werner infiamma lo SGL Arena con la sua rete che porta in vantaggio i padroni di casa. Ma la risposta del Friburgo non si fa attendere infatti, dopo la doccia fredda del gol subìto, agguantano il pareggio al minuto 29 grazie a Jonathan Schmid. Dopo il gol del pareggio però il match ritorna nelle mani dell’Augusta sia per il resto della prima frazione di gioco sia durante tutta la ripresa dove il Friburgo è costretto a difendersi con tutti i suoi effettivi nella propria meta campo. Nonostante tutte le conclusioni sfoderate dai padroni di casa il punteggio si fissa sull’1-1 al 90′

FURTH-STOCCARDA   0-1
Gara equilibrata nei primi 45 minuti di gioco dove le occasioni da gol sono davvero poche; il gol arriva allo scadere del tempo: Shinji Okazaki con un colpo di testa porta lo Stoccarda in vantaggio per una rete a zero. Nella ripresa assedio prevedibile della compagine di casa che nonostante l’espulsione di Tasci dello Stoccarda, non è riuscito a battere l’estremo difensore Ulreich. Al triplice fichio il punteggio è di 0-1 in favore dello Stoccarda.

BAYER LEVERKUSEN-NORIMBERGA   1-0
Gara sotto controllo per il Bayer Leverkusen che ha vinto di misura senza rischiare troppo contro gli avversari del Norimberga che hanno cercato di risollevarsi dal fondo della classifica che li vede a soli 4 punti dalla zona retrocessione. Il gol del vantaggio casalingo è ad opera di Kiessling che si conferma trascinatore della squadra.

MAGONZA-HANNOVER   2-1
Unica gara divertente di questa giornata di campionato tedesco. Il Magonza con questi tre punti si mantiene in zona Europa League insieme allo Stoccarda, le marcature vengono sbloccate dai padroni di casa al 10′ grazie a Muller ma dopo diciotto minuti l’Hannover raggiunge la parità grazie a Christian Schulz. Ma il Magonza non si scoraggia e riparte in avanti con nuovo slancio sfiorando per ben tre volte il gol del 2-1 nei minuti finali del primo tempo. Il secondo tempo si apre con la compagine di casa ancora in attacco alla ricerca della rete che vale i tre punti; quando la partita sembrava chiudersi sull’1-1 è arrivata la rete di Adam Szalai che ha siglato il 2-1 finale.

 SCHALKE 04-BORUSSIA MOENCHENGLADBACH   1-1
I padroni di casa dello Schalke hanno sfiorato per ben quattro volte il gol nei primi 45′ ma non sono risultati incisivi, le statistiche indicano che hanno effettuato ben 12 tiri ma solo 5 hanno inquadrato lo specchio della porta. Nella ripresa la situazione si ribalta con il gol ospite di  De Camargo che complica le cose. Prevedibile l’assalto dello Schalke alla porta avversaria che si difende con le unghie e con i denti ma destinata a cadere all’ 86° minuto con la rete di Julian Draxler che ha firmato il pareggio dello Schalke 04. Dopo i minuti di recupero il punteggio finale è di 1-1

Fabio Pengo

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *