Connect with us

Milan

Calciomercato Milan: El Shaarawy come Neymar, il Barcellona piomba sul Faraone

Pubblicato

|

Neymar con la maglia del Brasile

BOLOGNA, 01 DICEMBRE – Dodici reti in campionato, l’ennesima doppietta decisiva nell’anticipo al ‘Massimino’ contro il Catania di Maran e un ruolo da autentico protagonista nella rinascita del Milan di Allegri.

Stephan El Shaarawy è il volto nuovo del Milan post Ibrahimovic. Grazie alle sue prestazioni da autentico fenomeno, condite da un immane spirito di sacrificio e da un’insaziabile avidità in area di rigore, il Faraone ha trascinato il Milan al di fuori delle sabbie mobili della classifica.

Il suo talento sbocciato nelle file del Padova è definitivamente esploso in questo primo scorcio di campionato. Milan Lab ha risolto una lunga serie di problemi fisici che hanno limitato le prestazioni di Stephan nella scorsa stagione. Ma adesso sta bene, e si vede.

Oggi l’ad Adriano Galliani ha paragonato El Shaarawy alla stella del Santos Neymar, una similitudine tutt’altro che azzardato. Nella mia decennale esperienza da osservatore della massima serie non ho mai visto un attaccante tecnico e istintivo come l’italo-egiziano. Le ultime realizzazioni testimoniano un melange di tecnica e opportunismo, doti difficilmente comuni agli attaccanti moderni.

La rivisitazione economica del progetto Milan operata dal ‘Caimano‘ questa estate con la cessione dei pezzi pregiati della rosa a disposizione di Allegri, potrebbe aprire scenari di mercato importanti per l’attaccante italo-egiziano.

Non è un mistero che il Barcellona abbia avviato una trattativa con il Santos per Neymar, operazione fattibile ma con una scadenza a lungo termine: il mondiale 2014 nella terra dei ‘Pentacampeão”. Le prestazioni opache del Niño Sanchez e la diaspora Villa-Messi potrebbero indurre il presidente Laporta ha investire sul mercato europeo su un talento dal tasso tecnico affine ai campioni della Cantera blaugrana.

Il mister X potrebbe essere proprio il ‘nostro’ El Shaarawy, operazione che potrebbe andare in porto per una cifra vicina ai 30 milioni di euro, a meno che B. – in previsione delle prossime Elezioni Amministrative – non ricostruisca una nuova armata invincibile investendo cifre folli nella sessione di mercato estiva.

MR

Continue Reading
1 Comment

1 Comment

  1. pio

    1 dicembre 2012 at 17:23

    Articolo stupido, con vena antiberlusconiana ( i cretini sono sempre in giro!!!)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending