Massimiliano Riverso

Rafael Nadal, il ritorno dell’acerrimo rivale di Roger Federer

Rafael Nadal, il ritorno dell’acerrimo rivale di Roger Federer
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

MAIORCA, 01 DICEMBRE – Rafael Nadal Perera nato a Manacor (Spagna) il 3 Giugno 1986, è un tennista, se non “il”, considerato tra i più forti nel suo genere, in questo momento 4° nella classifica ATP (Association of Tennis Professionals). Nella sua carriera ha vinto undici titoli del Grande Slam, la medaglia d’oro olimpica del 2008, 21 tornei ATP Masters 1000 (record) e quattro Coppe Davis con la nazionale spagnola (2004, 2008, 2009 e 2011). Le sue numerose vittorie sulla terra rossa, fra le quali spiccano i sette titoli al Roland Garros, gli sono valse il soprannome di King of Clay (“Re della Terra Battuta”), e hanno portato molti a ritenerlo il miglior giocatore della storia su questa superficie.

Nadal, acerrimo rivale di Roger Federer, dopo essere stato lontano dal terreno di gioco da ben 5 mesi per infortunio ( infiammazione al tendine del ginocchio sinistro ), che gli ha impedito di partecipare alle Olimpiadi di Londra, agli US Open e alla finale di Coppa Davis, giorno 20 novembre, dal suo profilo del noto social network ha rassicurato i suoi sostenitori con parole ottimiste: “Oggi ho fatto il mio primo allenamento dopo tante settimane. Mi sento pronto e spero di continuare su questa strada. Non sarà una cosa facile, ho ancora molta strada da fare per tornare a essere quello che ero. Voglio essere completamente guarito per tornare a competere ai massimi livelli”.( sito sportmediaset.it).

In questi giorni il tennista maiorchino, è stato il testimonial della nuova campagna di Responsabilità Sociale Bacardi Limited “T-Gesture”, che mira a sensibilizzare tutti i consumatori di alcol, cercando di responsabilizzarli..

Come riporta il sito online della Gazzetta dello Sport, lo stesso Rafael ha dichiarato: “Per me è un onore essere l’ambasciatore di questa campagna e di sostenere il lavoro portato avanti da Bacardi Limited per promuovere il consumo responsabile in tutto il mondo. Mi sento molto orgoglioso di dare il mio contributo nel promuovere questa campagna e di offrire tutto il mio sostegno al fine di stimolare la responsabilità sociale tra i fan e i consumatori di tutto il mondo“. In seguito è stato il direttore generale della Bacardi in Spagna a ricambiare gli apprezzamenti: “Un privilegio avere Rafa Nadal come ambasciatore perché è una delle personalità sportive più famose e influenti sulla scena internazionale, un campione che rappresenta al meglio i valori in cui crediamo, quali il sacrificio, la perseveranza, il desiderio di eccellere“, annunciando successivamente che  l’ex numero uno del tennis mondiale sarà la star del ‘Champions Party Competition’, una campagna web che sarà lanciata dopo Natale e che permetterà ai vincitori di partecipare a una festa privata per conoscere di persona il campione di tennis e brindare con lui in una località segreta in Spagna.(sportmediaset.it).

Sperando che la presenza di Nadal, come testimonial alla campagna, sensibilizzi realmente tutti i consumatori di alcolici, auguriamo a Rafael di riprendersi al più presto, e di tornare sui campi da gioca più forte che mai per continuare ad impressionare come ha sempre fatto.

Fulvio Lipari

Share Button

One Response to Rafael Nadal, il ritorno dell’acerrimo rivale di Roger Federer

  1. rudy 4 dicembre 2012 at 10:25

    come si fa a dare torto ad un campione cosi ,ke in un era forte tennistica ke neanke roger ha avuto tra il 2002 ed il 2007 ,nadal ha dimostrato ke con 5 giocatori ad altissimi livelli lui puo vincere 3 slam di fila ,mentre roger con i cosidetti(giocatori medio-massimi,i qiuali roddik,hewwit,philipoussis,non cera mai riuscito ) per questo rafa è grande ,di piu di un roger ke dal 2008 al 20012 a vinto solo 4 slam ,mentre rafa 7 slam,ma con giocatori diversi ,murray ,federer,novak,soderling,del potro

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *