Ruggiero Daluiso

Calciomercato Milan, lo scambio Matri-Pazzini

Calciomercato Milan, lo scambio Matri-Pazzini
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il possibile scambio del mercato invernale: scopriamolo insieme

Adriano Galliani e Max Allegri salutano Alessandro Matri, accostato al Milan

MILANO, 29 NOVEMBRE – Mentre i rossoneri stanno atterrando all’aeroporto di Catania in vista della dura trasferta di domani contro gli uomini di Rolando Maran, già si pensa al mercato di gennaio. Anche oggi il presidente Berlusconi è tornato a far visita ai suoi ragazzi per incoraggiarli nuovamente dopo l’ottima settimana che ha visto i rossoneri pareggiare in rimonta al San Paolo contro il Napoli, battere i belgi dell’Anderlecht ottenendo la qualificazione agli ottavi di Champions League con un turno d’anticipo e imporsi in casa contro la capolista Juve: una settimana da sogno per il Milan.

SCAMBIO “PAZZO” CON LA JUVE – Berlusconi durante la visita a Milanello ha nuovamente ringraziato il faraone rossonero Stephan El Shaarawy, che di fatto con i suoi gol sta salvando la pelle al Milan. Al patron rossonero, però, non va giù che il solo El Shaarawy stia mettendo in rete praticamente tutti i gol rossoneri e per questo motivo Berlusconi sta pensando fin da ora ai vari rinforzi da attuare a gennaio per rendere la squadra maggiormente competitiva. Nelle ultime ore sta rimbalzando un particolare rumor di mercato (voci di corridoio per ora) che vede protagonista uno scambio in attacco tra la Juve e lo stesso Milan: l’eventuale trattativa coinvolgerebbe l’attaccante rossonero Giampaolo Pazzini, il quale pare non abbia convinto al cento per cento il tecnico livornese, e l’ex bomber del Cagliari Alessandro Matri che non sembra esser nemmeno preso in considerazione da Antonio Conte e sarebbe molto apprezzato da Massimiliano Allegri, suo mentore ai tempi di Cagliari.

NESSUN PROBLEMA TRA GALLIANI E MAROTTA – Uno scambio che ad oggi potrebbe sembrare difficile dal momento che i rossoneri per il Pazzo hanno ceduto all’Inter Antonio Cassano più un conguaglio di 7,5 milioni di euro, mentre la Juve per il suo attaccante al momento ne chiede una dozzina: le due parti potrebbero però effettuare questo scambio alla pari tra i due giocatori senza conguagli in euro. Matri già nel mercato estivo era stato accostato al Milan, così come Pazzini era stato avvicinato alla Juventus, che poi ha virato all’ultim’ora su Niklas Bendtner (al momento oggetto misterioso per il suo ridotto minutaggio e gli zero gol messi a segno). Cosa più importante è avvenuta domenica sera al termine del match Milan-Juventus, con Adriano Galliani e Beppe Marotta che hanno affermato alla stampa di essere sempre  in buoni rapporti dopo i tanti veleni che hanno caratterizzato lo scorso finale di stagione: che la trattativa abbia inizio…

a cura di Ruggiero Daluiso

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *