Antonio Fioretto

Calciomercato Juve, c’è l’offerta per Lewandowski. Lucio-Bendtner: addio

Calciomercato Juve, c’è l’offerta per Lewandowski. Lucio-Bendtner: addio
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La notizia è arrivata direttamente dai dirigenti tedeschi. Intanto Bendtner sul piede di partenza

TORINO, 29 NOVEMBRE – La caccia è stata fino ad ora fatta solo di supposizioni, ipotesi, proiezioni o possibilità. Poco di concreto, nulla di certo.

Da oggi invece si può parlare di chiarezza, di un segnale forte e lucido. La Juventus ha fatto un passo importante, anzi importantissimo. Il tempo dirà se si tratta di una mossa decisiva, ma intanto la dirigenza bianconera si è finalmente esposta. La situazione è chiaramente quella della rincorsa all’ attaccante di livello internazionale che il club di Corso Galileo Ferraris cerca da tempi ormai indefiniti.

Verso le 12.00 di quest’ oggi è rimbalzata la notizia che da uno sprint degno di sottolineatura al caso “Juve – top player”. Il direttore sportivo del Borussia Dortmund, Michel Zorc,  ha difatti dichiarato quanto segue : “La Juventus ha presentato un’offerta ufficiale per Lewandowski“.  Si passa quindi da un’ eventualità di mercato ad una vera e propria trattativa.

PRIORITA’ – L’offerta partita da Torino in direzione Dortmund mette molti paletti. Innanzitutto, mette la Juve alla pari se non addirittura al di sopra del Manchester United, nella corsa all’ attaccante polacco classe 1988. Fa pure balzare Lewandowski in cima alla lista delle preferenze bianconere , per quel che concerne l’attacco. Lo pone al fianco di Drogba e Llorente, se non un gradino più in alto. C’è da dire che la trattativa si prospetta tutt’ altro che semplice.

Lewandowski ha un contratto fino al 2014, ha un costo di cartellino importante, che può variare tra i 20 e i 30 milioni di euro e preferirebbe trasferirsi in Inghilterra, viste le sirene provenienti dal club di Ferguson. Insomma la strada è tutta in salita per la Juve, come tra l’altro lo è in generale per i club italiani in questo momento del nostro calcio. Marotta, Paratici e tutto lo staff juventino dovrà quindi puntare sulla tempestività, sullo stile e la qualità del progetto Juve e magari sulla possibilità di inserire qualche contropartita.

LUCIO E BENDTNER, E’ GIA’ FINITA – Nel frattempo, come già annunciato ieri sul nostro portale, sembra essere al capolinea l’avventura bianconera di Lucio, corteggiato dal Fenerbache. A lui, nella lista dei sicuri partenti, potrebbe aggiungersi Bendtner.

L’attaccante danese è assolutamente ai margini della squadra di Conte e può oramai considerarsi un esodato. Inoltre, le continue voci di mercato che danno per certo l’arrivo di un nuovo attaccante a Torino, chiunque esso sia, non fanno altro che allontanare Nicklas e la Juve. Le sue chance di rimanere in bianconero sono legate ad un’ eventuale cessione di Matri. Ma Matri va piazzato e soprattutto andrebbe pagato (10-12 milioni). Bendtner invece è arrivato in prestito secco e sarebbe più semplice e conveniente “sbarazzarsi” di lui. Ovvio che i tifosi bianconeri non ci penserebbero due volte a salutare il danese se ciò significasse poi arrivare al fatidico top player, nella circostanza il buon Lewandowski, ormai obiettivo numero uno.

Antonio Fioretto

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *