Connect with us

Milan

Cafe Calciomercato: ultimatum Pato, Zamparini in bilico, Ogbonna in Premier

Pubblicato

|

Pato lascia Milanello

L’agente di Pato incontra Galliani
Il club: “Un colloquio cordiale”

“Parlerò con il mio procuratore, voglio giocare di più”. Aveva detto così Pato, dopo il gol all’Anderlecht di mercoledì scorso. Sembrava un avvertimento. Dalle parole ai fatti il passo è stato breve: oggi Gilmar Veloz, agente del brasiliano, ha parlato con Adriano Galliani. Il tema è facilmente ipotizzabile: il futuro (immediato) del giocatore. L’incontro era previsto per martedì, ma è slittato di un giorno. La volontà di Pato è quella di un utilizzo a tempo pieno, finora bloccato più dalle sue condizioni fisiche in realtà che dalla concorrenza, considerando che persino domenica sera, con il Papero bloccato dal solito problema muscolare, Pazzini e Bojan non sono partiti titolari. La volontà del club è quella di non dilapidare il patrimonio rappresentato dal giocatore, pagato più di 20 milioni quando aveva 17 anni. (Estratto da Gds)

Calciomercato, lo United in pressing su Ogbonna

Sir Alex Ferguson avrebbe scelto l’erede di Rio Ferdinand nella difesa dei Red Devils. Si tratta di Angelo Ogbonna, difensore classe 1988 in forza al Torino di Ventura e nel giro della Nazionale allenata da Cesare Prandelli. Il tecnico scozzese avrebbe mandato dei suoi emissari a visionare il giocatore nelle ultime due uscite dei Granata e sembra che il test finale per il giocatore possa essere il derby di Sabato contro la Juventus. L’offerta dello United potrebbe aggirarsi intorno a una cifra tra i 17 e i 19 milioni di euro e metterebbe fine alle speranze di Milan e Inter, da tempo sulle tracce del giocatore. (Vincenzo Arnone)

Torna in bilico la panchina del Palermo.

La sconfitta, con conseguente eliminazione dalla competizione, arrivata contro l’Hellas, ha rimesso sulla graticola il tecnico rosanero, nonostante la bella vittoria nel derby di Sicilia dello scorso sabato. Il calendario a breve termine del Palermo non è dalla parte del tecnico, con tre partite complicatissime: le trasferte contro Inter e Udinese intervallate dal match casalingo contro la capolista Juventus. Sembra che il presidente Zamparini voglia che la squadra conquisti almeno 4 punti nelle prossime tre partite, nonostante il grosso calibro degli avversari. Se i 4 punti non dovessero arrivare ci sarebbe in preallarme Edy Reja, che potrebbe essere il terzo tecnico dei siciliani dall’inizio della stagione. L’unico paracadute a disposizione di Gasperini è l’appoggio dell’ad Lo Monaco, che nutre ancora fiducia nel tecnico di Grugliasco e che spera di poter rinforzare adeguatamente la squadra durante il mercato di riparazione. (Vincenzo Arnone)

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending