Connect with us

Genoa

Calciomercato Genoa, tra Floro Flores e Muriel ecco i nomi per ripartire

Pubblicato

|

GENOVA, 28 NOVEMBRE – Ci eravamo abituati a vedere il Genoa giocare bene e sfornare uno dopo l’altro talenti in grado di divertire tifosi e società e portare in alto le ambizioni della squadra. La classifica negli ultimi anni non era mai stata un problema, garzie a bomber come Milito, Palacio, Borriello (che nel Genoa di qualche anno fa ha giocato una delle sue stagioni migliori) . Giocatori in grado di arrivare in una top squadra nel giro di pochi anni, grazie proprio al gioco della squadra del presidente Enrico Preziosi, dimostratosi ottimo talent scout.

Voglia di ripartire – Ma questa stagione è iniziata male e la classifica di certo non aiuta. L’aver perso il derby contro la Sampdoria non ha galvanizzato un ambiente già depresso. Il ritorno di Marco Borriello non ha dato i frutti sperati, l’acquisto di Immobile, dopo una stagione al massimo nel Pescara di Zeman, non ha portato i gol che servirebbero alla squadra perchè il giocatore non sembra più quello dell’anno scorso. E così dopo aver sostituito l’allenatore in corsa, adesso si aspetta gennaio per ritoccare un organico che ha bisogno di cure come un malato aspetta la visita del medico.

Lavori in corso con l’Udinese – Bisogna comprare giocatori in grado di realizzare il maggior numero di reti, data la sterilità dell’attacco di Del Neri. Ed i nomi che circolano in questi giorni sono 2 fra tutti: Floro Flores e Muriel. Per Antonio Floro Flores sarebbe un ritorno nella sua ex squadra. A Genova il calciatore ha lasciato ottimi ricordi ed è un nome che piace molto anche alla tifoseria. In soli sei mesi il calciatore ha collezionato 10 reti in 18 partite. Ma Floro Flores è di proprietà dell’Udinese che lo ha dato in prestito al Granada. In Spagna però non si sta trovando bene né dentro né fuori dal campo e il ritorno in rossoblu, Udinese permettendo, sarebbe a lui molto gradito. Ma il direttore sportivo Rino Foschi, potrebbe bussare alla porta dei Pozzo anche per un altro attaccante: Luis Fernando Muriel. Il colombiano a causa di diversi infortuni non ha potuto dimostrare sul campo il suo valore. Difficile che i friulani se ne privino, dato che in avanti, l’unica garanzia di gol è data da Di Natale e Muriel potrebbe rappresentare una valida alternativa.

Asse Roma-Genova – In cabina di regia, da gennaio potrebbe sedere Matuzalem. L’affare per il giocatore laziale sembra praticamente chiuso. Mancherebbero solo i dettagli. Valido nome per riaccendere la luce nel gioco buio dei grifoni. Da Roma a Genoa potrebbero arrivare altri due big: si tratta di Mauro Zarate e di Segio Floccari, (quest’ultimo già al Genoa nel 2009) due giocatori che non trovano spazio nella formazione di Petkovic e che potrebbero rinascere sotto la Lanterna. Per la difesa piace molto Kjaer, ex del Palermo e della Roma, altro nome caldo delle ultime ore è quello di El Kaddouri che fatica a trovare posto nel Napoli di Mazzarri. Per quanto riguarda le cessioni, Merkel potrebbe essere ceduto allo Zenit di Spalletti, mentre per Immobile, si è parlato di un clamoroso ritorno al Pescara. Di sicuro Preziosi è intenzionato a metter mano al portafoglio a gennaio, allontanando i fantasmi della B con acquisti mirati in ogni reparto, per far ripartire la squadra che ha regalato grandi emozioni ai propri tifosi.

Nadia Gambino

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending