Connect with us

Football

Serie A, Una brutta Inter cade al Tardini: decide Sansone

Pubblicato

|

Pagelle Inter-Parma: Sansone tra i migliori in campo

PARMA, 26 NOVEMBRE – Al “Tardini” di Parma si affrontano Parma e Inter, match valido per la quattordicesima giornata. Il Parma arriva senza Parolo squalificato e senza Pabon per problemi familiari, oltre a Galloppa che ne avrà per molto. I nerazzurri dovranno fare a meno di Gargano e Cassano squalificati e senza Sneijder per scelta tecnica. Donadoni per mettere in difficoltà la difesa a 3 dell’Inter schiera il tridente con Sansone e Biabiany ai lati di Amauri, Acquah sostituisce Parolo. Stramaccioni invece rinuncia al tridente e schiera Ricky “Maravilla” Alvarez per dare qualità al centrocampo.

La partita inizia subito con un’emozione, Samuel rischia l’autogol nel tentativo di chiudere un’iniziativa di Marchionni ma Handanovic si supera compiendo il suo primo intervento. Parma più aggressivo dell’Inter che costruisce poco, ma cresce alla distanza rendendosi pericolosa in diverse occasioni. Prima Guarin fa “la barba al palo” su calcio di punizione, poi Samuel impegna Mirante su calcio d’angolo. Dopo mezz’ora sale in cattedra Biabiany che con la sua velocità crea non pochi problemi a Juan Jesus. La prima frazione si conclude sullo 0-0 con l’Inter vittoriosa sul piano del possesso palla ma non su quello delle occasioni da gol.

Il secondo tempo si apre con lo stesso tema di fine primo tempo, ovvero con Biabiany che fa letteralmente impazzire Juan Jesus. Il francese ex Inter si conquista gli applausi del “Tardini” con numerose incursioni sulla fascia destra. Il Parma sembra dominare ma non riesce a costruire vere occasioni da rete, l’Inter è impalpabile. Al 62′ Guarin da una scossa ai suoi, mettendo a dura prova la reattività di Mirante con un tiro da fuori area. Cinque minuti dopo i nerazzurri sprecano un buon contropiede con Guarin che non serve Milito. Al 73′ Stramaccioni passa al tridente sostituendo un deludente Alvarez con Coutinho, mentre Benalouane sostituisce un ottimo Rosi. Neanche il tempo di cambiare modulo che Sansone approfitta di un errore difensivo di Samuel e porta in vantaggio i ducali. Nell’ultimo quarto d’ora l’Inter non produce niente di rilevante. Si conclude così, Parma batte Inter 1-0. Terza partita senza vittoria per l’Inter che non approfitta della sconfitta della Juventus e rimane a -4 dalla vetta.

 

PARMA 1 (75′ Sansone)
INTER 0 

Le Formazioni

PARMA (4-3-3): Mirante; Rosi (74′ Benalouane), Zaccardo, Paletta, Gobbi; Marchionni, Valdes, Acquah; N. Sansone (77′ Belfodil), Amauri, Biabiany. A disp.: Pavarini, Bajza, Lucarelli, Santacroce, Fideleff, Musacci, Morrone, Ninis, Arteaga, Palladino All.: Donadoni

INTER (3-5-2): Handanovic, Ranocchia, Samuel, Juan Jesus (86′ Duncan); Zanetti, Guarin, Cambiasso (90′ Livaja), Alvarez (73′ Coutinho), Nagatomo; Milito, Palacio. A disp.: Castellazzi, Belec, Pereira, Silvestre, Jonathan, Mariga, Romanò, Benassi All.: Stramaccioni

Ammoniti: Gobbi, Valdes (P), Palacio, Duncan (I)
Espulsi: 
Arbitro: Banti (Livorno)

 

A cura di Antonio Cafisi

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending