Connect with us

Liga

Calciomercato: dove andrà Falcao? Ha inizio il valzer delle punte

Pubblicato

|

MADRID, 26 NOVEMBRE 2012 – Come in una festa di liceali ci vuole qualcuno che rompa il ghiaccio. Sono tutti lì ad aspettare che il più coraggioso si faccia avanti, o meglio decida che è il momento di scoprire le carte. La Spagna può dare inizio ad un vero e proprio domino nel mercato degli attaccanti. Ma c’è bisogno di un cavaliere, che si nasconde ancora dietro una maschera, ma che certamente arriva dall’Inghilterra.

I PEZZI DA 90 – Radamel Falcao partirà. Questo è certo. Cerezo, il presidente dell’Atletico Madrid, a precisa domanda non ha nascosto come sia inevitabile che Falcao lasci l’Atletico, ma come fu con Aguero, ne arriverà un’altro che, speranza sua, non lo farà rimpiangere. Il suo procuratore ha detto che nel mercato invernale non si muoverà, tutto rimandato a Giugno. La destinazione più probabile? L’Inghilterra. Manchester City e Chelsea sono in pole position. Il City è in prima fila praticamente sulle punte di mezza Europa, mentre Abramovich cerca sicuramente una attaccante che guarisca il mal di goal dei blues. Sempre da Madrid potrebbe partire anche Cristiano Ronaldo. Le voci sono sempre più insistenti e parlano di un’offerta di 125 milioni da parte del City. Sempre il City, ma chi sembra avere le idee veramente chiare è lo United. I Red devils pensano ad un doppio colpo, Ronaldo di nuovo all’Old Trafford insieme a Josè Mourinho, pronto a raccogliere la pesante eredità di Ferguson.

TUTTI GLI ALTRI – Sostituire “El Tigre” non sarà facile, ma il DS Jose Luis Perez Caminero si sta già muovendo. Sulla lista ci sono Jackson Martinez, proveniente dal Porto come Falcao, ed Edison Cavani. Operazioni costose ma sicure. Più indietro nella lista troviamo Dzeko e Luis Suarez, entrambi pronti a fare le valigie, per motivi diversi, se arrivasse l’offerta giusta. La sorpresa invece potrebbe essere Lewandowski. Sul fronte Manchester United invece l’arrivo di Ronaldo, potrebbe aprire le porte alla cessione di Chicharito Hernandez o addirittura Wayne Rooney. Nel mercato interno invece da registrare l’interesse del Valencia per Negredo, che potrebbe prendere il posto di Soldado se il bomber decidesse di partire.

CHI VA E CHI VIENE – Sulla rotta Spagna-Inghilterra c’è anche chi potrebbe fare il percorso inverso. Il Real Madrid è pronto ad accogliere a braccia aperte Bale che ha già detto ai dirigenti del Tottenham di voler cambiare aria. Sempre da Madrid danno quasi fatto il passaggio di Kakà ai LA Galaxy, praticamente lo stesso percorso fatto da Beckham qualche anno fa.

IN ITALIA STANNO A GUARDARE? – Le cifre in ballo e il fair play finanziario non permettono di far sognare troppo i tifosi italiani. Solo l’Inter, nel caso cedesse Sneijder e Milito potrebbe inserirsi nell’affare Falcao. Difficile, ma con Moratti non si sa mai. Invece sulla sponda Milan si registra un concreto interesse per il giovane Tello. L’attaccante del Barcellona non ha ancora rinnovato il contratto in scadenza il 30 Giugno 2013 e i rossoneri stanno alla finestra, in attesa di sviluppi per proseguire sulla linea verde. Sempre dal Barcellona potrebbe partire anche Isaac Cuenca, che sta recuperando dall’infortunio. In Spagna lo vogliono in molte, ma sembra che la favorita sia l’Udinese, che può contare sulla buona relazione con i catalani a seguito dell’operazione Sanchez. Sono di oggi le voci di un possibile scambio tra Villa e Pjanic. Il centrocampista della Roma piace a Vilanova, ma il Barcellona si priverebbe di Villa solo con la certezza di avere Neymar già dal 2013.

Le coppie da oggi a Giugno potranno anche cambiare, ma è già tutto pronto. Si dia inizio alle danze.

a cura di Andrea Croce

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending