Connect with us

Football

Serie Bwin, derby veneto per il Verona mentre il Sassuolo riceve la Reggina

Pubblicato

|

NOVARA, 23 NOVEMBRE – Nel sedicesimo turno di campionato cadetto l’attenzione ricade sulle prime tre della classe che, in questo momento, stanno allungando sulle inseguitrici così tanto da far rischiare, a giugno, la disputa dei play off. Tra queste vi è sicuramente il Livorno, di scena questa sera in quel di Novara contro una formazione non certo in salute ma che, in settimana, ha cambiato per la seconda volta tecnico, prendendo Alfredo Aglietti, e volendo dimostrare sicuramente di poter mantenere la categoria. Il Livorno, invece, vuole portare a casa i tre punti per far alzare, ulteriormente, l’asticella dell’entusiasmo in città. Fischio di inizio ore 20:45.

LE SFIDE DEL SABATO, SASSUOLO-REGGINA – La famiglia Mapei, sabato pomeriggio, avrà come ospite la Reggina guidata dal Patron Foti, consigliere di Lega. Sarà una partita interessante che promette spettacolo e gol. Condita, inoltre, da qualche assenza importante come Cazzola da una parte e Rodrigo Ely dall’altra con quest’ultimo fermato 3 turni dal Giudice Sportivo. Non sarà della gara nemmeno Eusebio Di Francesco, espulso per proteste contro il Brescia mentre è andata meglio al tecnico Dionigi che potrà assistere alla gara dalla panchina e che è alla terza diffida stagionale.

Il Verona spera in un regalo dagli acerrimi rivali amaranto ma non avrà di certo vita facile nel derby di Padova contro il Cittadella. Foscarini prepara bene le gare dove si è sfavoriti, per informazioni chiedete al Sassuolo. Mandorlini non è intenzionato a lasciare punti per strada. Deve tenere il passo delle prime tre formazioni la Juve Stabia guidata da Alberto Braglia, in questo momento in quarta posizione con 24 punti. Per farlo dovrà superare, tra le mura amiche, un Empoli in salute e che, negli ultimi turni, sta cercando di uscire dalla zona calda della classifica. Interessante la sfida dell’Ezio Scida dove si affrontano due buone squadre come Crotone e Padova.

La Ternana può sperare di tornare alla vittoria nonostante le innumerevoli assenze. In terra umbra, infatti, sarà di scena la Virtus Lanciano reduce dalla cocente sconfitta interna per 3-0 contro il Bari. Camolese, in terra lombarda contro il Varese, deve trovare il successo con la sua Pro Vercelli per salvare la panchina mentre il Grosseto, al terzo cambio stagionale, ospiterà il Brescia, reduce dal pareggio interno contro la capolista Sassuolo. Nel pomeriggio di sabato, causa “triplo” posticipo della massima serie, andrà di scena CesenaSpezia con fischio di inizio alle ore 18.

ALL’ORA DI PRANZO… “GALLETTI” – Durante il pranzo domenicale, quello in cui le famiglie, specie al Sud, si riuniscono, ci sarà spazio non per la serie A ma per il campionato cadetto con la sfida, quella tra Bari e , che chiuderà la giornata di Serie B.

Antonio Pavaglianiti

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending