Antonio Fioretto

Champions League, Zenit-Malaga 2-2: russi eliminati

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

SAN PIETROBURGO, 21 NOVEMBRE – E’ stato un match emozionante e pieno di gol , ben quattro, tra il Malaga già qualificato e lo Zenit, in corsa per esserlo. E’ finito con un secco 2-2, anche se gli spagnoli sembravano lanciati verso i tre punti. Alla fine, un punto ciascuno, che porta il Malaga ad 11 punti e lo Zenit a 4, lontano dal passaggio del turno, a meno di miracoli.

La prima frazione si chiude 2-0 , con gol di Buonanotte all’ 8′ e di Seba Fernandez un minuto dopo. 2-0 e partita chiusa…apparentemente chiusa… Lo Zenit ha la forza e la caparbietà di crederci, tra il gelo di San Pietroburgo.

Nella ripresa Danny e Fayzulin ,rispettivamente al 4′ e al 41′ , rimettono in piedi un match che sembrava compromesso. In attesa di Anderlecht-Milan, i russi di Spalletti ora sperano nel pareggio. Il Malaga è indifferente e darà un’occhiata agli altri gironi, aspettando di conoscere l’ avversaria degli ottavi.

TABELLINO

Zenit (4-3-2-1): Malafeev 6 ; Anyukov 6 (81′ Bystrov s.v.), Alves 6, Lombaerts 5,5, Hubocan 5,5; Witsel 6, Denisov 7, Shirokov 5,5 (72′ Fayzulin 7); Hulk 6,5, Danny 7; Kerzhakov 6. All.: Spalletti.

Malaga (4-4-2): Caballero 6; Gamez 6,5, Demichelis 6,5 (46′ Weligton 6), Onyewu 5,5, Eliseu 6; Fernandez  7(76′ Juanmi 6,5), Toulalan 7, Camacho 6, Duda 6 (63′ Portillo 6); Buonanotte 7, Santa Cruz 5,5. All.: Pellegrino.

Arbitro: O. Benquerenca (POR).

Marcatori: 8′ Buonanotte (MAL), 9′ Fernandez (MAL), 49′ Danny (ZEN), 86′ Fayzulin (ZEN)

Antonio Fioretto

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *