Connect with us

Genoa

Calciomercato Genoa: Preziosi dà l’ultimatum a Delneri

Pubblicato

|

GENOVA, 19 NOVEMBRE – Il derby di Genova disputato ieri ha certificato la ripresa della Sampdoria di Ciro Ferrara e la crisi sempre più grave del Genoa, giunto alla sesta sconfitta consecutiva e ormai precipitato solitario all’ultimo posto in graduatoria.

Delle 6 sconfitte di fila 5 sono arrivate dopo il cambio di allenatore voluto dal Presidente Enrico Preziosi che ha esonerato Gigi De Canio per affidare la formazione rossoblu a Gigi Delneri. Il tecnico di Aquileia ha quindi ottenuto solo sconfitte dal suo arrivo al grifone e la sua figura è stata pesantemente messa in discussione nell’immediato dopo partita da un confronto andato in scena nella tarda serata di ieri.

LE ATTENUANTI DI DELNERI – Le responsabilità del momento difficile del Genoa non sono tuttavia solamente da imputare al tecnico friulano. Infatti la rosa a disposizione di Delneri manca di interpreti validi da utilizzare nelle corsie esterne e quindi diventa difficile impostare il 4-4-2, lo schema di gioco preferito dal tecnico. Di conseguenza la formazione rossoblu si sta schierando con una sorta di 4-3-3 più adeguato al materiale umano a disposizione ma diventa a questo punto sempre più incomprensibile l’allontanamento di Gigi De Canio che aveva portato la squadra in una tranquilla posizione di centro classifica guidando una rosa costruita per le sue esigenze tattiche. Il presidente Enrico Preziosi ha più volte dichiarato che Delneri non sarà esonerato e che a Gennaio gli verranno messi a disposizione gli innesti giusti per impostare il 4-4-2 però le ultime partite del 2012 rischiano di veder precipitare la squadra ligure in una situazione di classifica preoccupante da cui potrebbe essere complicato uscirne fuori.

IL POSSIBILE ESONERO DEL TECNICO – Come detto dopo la sconfitta nella stracittadina contro la Sampdoria c’è stato un lungo incontro tra la dirigenza genoana e i senatori dello spogliatoio durante il quale si è analizzato il periodo difficile della squadra rossoblu. Al termine del summit è stato deciso di ribadire la fiducia a Delneri anche se probabilmente sarà decisiva la prossima gara di campionato a Bergamo contro l’Atalanta dopo la quale, in caso di sconfitta, potrebbe esserci un cambio sulla panchina del Genoa con il conseguente esonero dell’ex allenatore della Juventus.

In una conferenza stampa tenutasi oggi Enrico Preziosi ha ribadito la fiducia in Delneri ma sarebbero già pronte le alternative tra le quali il ritorno di De Canio o l’ingaggio di un nuovo tecnico per tagliare completamente i ponti con il passato e iniziare un nuovo ciclo con la regia di Rino Foschi, esperto direttore sportivo recentemente approdato alla corte di Enrico Preziosi.

a cura di Mauro Leone

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending